Wonder Woman: il sequel sarà un film completamente diverso, la figlia di Gal Gadot vuole ereditare il ruolo

Pubblicato il 4 Gennaio 2018 alle 13:45

Il sequel uscirà il 1 dicembre 2019 negli USA.

Patty Jenkins, regista di Wonder Woman, e l’attrice protagonista Gal Gadot sono state intervistate da ET Canada.

La regista ha parlato del sequel: “Stiamo facendo un film totalmente diverse con molte cose simili che ci sono piaciute ma è un film a parte. Non è un numero due. E’ un’avventura completamente nuova che vivremo insieme e non potremmo essere più fortunate di così.”

Gal Gadot ha parlato della reazione di sua figlia Alma, 6 anni: “Non ha ancora visto il film perché sono la madre e voglio cercare di proteggerla, di esporla a cose normali, ma sicuramente lo vedrà. E’ molto orgogliosa. Mi ha già chiesto se potrà sostituirmi quando sarò più vecchia.”

Il sequel sarà ambientato nel 1980 e vedrà la supereroina affrontare l’Unione Sovietica durante la Guerra Fredda. Non sono note al momento le location della produzione. La storia dovrebbe svolgersi nella Russia dell’epoca.

Gal Gadot ha esordito nel ruolo di Wonder Woman in Batman v Superman: Dawn of Justice ed è tra i protagonisti di Justice League.

Articoli Correlati

Fullmetal Alchemist: Brotherhood – The Promised Day è il primo gioco da tavolo basato sulla seconda trasposizione anime...

20/10/2021 •

16:38

Le novità Anime Factory di Dicembre 2021 vedono la pubblicazione del film Earwig e la strega di Studio Ghibli, di cui qui potete...

20/10/2021 •

13:18

Lautaro e Perisic stanno facendo impazzire i social per un’azione di gioco che ha richiamato il celeberrimo Capitan Tsubasa...

20/10/2021 •

11:43