Carrie Fisher – l’attrice un anno dopo la sua scomparsa

Pubblicato il 27 Dicembre 2017 alle 17:27

Solo un anno fa l’attrice lasciava per sempre la sua famiglia e i suoi fan.

Per molti fan sembra passata una vita ma, a conti fatti, è solamente un anno fa, proprio il 27 dicembre, che Carrie Fisher lasciava questo mondo pianta dalla famiglia (la madre Debbie Reynolds è morta pochi giorni dopo la figlia talmente grande è stato il dolore), gli amici e un intero popolo di fan che per anni e anni l’ha amata come Leia nella saga di Star Wars.

Colpita da un arresto cardiaco durante un volo da Londra a Los Angeles (quindici minuti prima che l’aereo atterrasse) l’attrice, prima di morire, è stata sottoposta alla terapia intensiva ma questo non è bastata a salvarla, così come  la rianimazione cardiopolmonare ricevuta a bordo e gli ulteriori soccorsi una volta atterrata in aeroporto.

A un anno di stanza, non ci resta che celebrare il primo anniversario dalla morte di Carrie Fisher nel modo migliore possibile: apprezzandola come attrice, per l’ultima volta nelle sale di tutto il mondo proprio nei panni della sua principessa Leia, ne Gli Ultimi Jedi.

Riposa in pace, Carrie!

 

Articoli Correlati

Attraverso il proprio profilo Twitter, lo staff dell’anime di The Case Study of Vanitas ha ufficializzato a data di uscita...

04/12/2021 •

11:25

Lamù di Rumiko Takahashi rientra nel novero di quelle opere che hanno segna l’immaginario collettivo di intere generazioni. In...

04/12/2021 •

11:10

Un’opera come Doraemon riesce ad entrare nel cuore degli appassionati di qualunque età attraverso delle peculiarità...

04/12/2021 •

10:50