DeNA, l’agenzia pubblicitaria Sotsu Co., Ltd. e la stazione radio Nippon Cultural Broadcasting (JOQR) hanno annunciato una collaborazione per realizzare anime originali

Sotto il nome di Project Anima, le tre società, tra cui DeNA, responsabile delle collaborazioni mobile di Nintendo, puntano a realizzare tre anime televisive di generi diversi per la stagione  2020. Mengo Yokoyari (Scum’s Wish) ha disegnato la visual del progetto:

Project Anima sta attualmente raccogliendo l’invio di storie da parte del pubblico attraverso il MangaBox di DeNA, Everystar e piattaforme simili che raccolgono contenuti inviati dagli utenti. Le presentazioni saranno suddivise in tre categorie, inclusa quella per la fantascienza e l’anime robotico. Satelight (Macross, Aquarion, Symphogear), J.C. Staff (Food Wars! Shokugeki no Soma, Children of the Whales) e Doga Kobo (Majestic Prince) animeranno le candidature vincitrici.

Project Anima consente la presentazione sotto forma di romanzi, sceneggiature, bozze di manga, schizzi di miniature, illustrazioni, video e altri formati. Accetterà anche contributi da parte di creatori sia professionisti che dilettanti, così come da individui e gruppi come aziende. Oltre agli adattamenti anime televisivi, i tre principali partner e le aziende produttrici collaboreranno a esplorare altri adattamenti per le voci vincenti come libri, manga e giochi.

Project Anima accetterà le presentazioni per la prima categoria, fantascienza e anime robot, dal 1° febbraio al 15 aprile. Non ci saranno limiti alle impostazioni del mondo narrato o ai tempi della storia, purché i concetti abbiano il tema della fantascienza o del mecha robotico .

Il sito web ufficiale di Project Anima ed il programma di Nippon Cultural Broadcasting Everystar/Mangabox presents Toyonaga, Komatsu, Mikami no Mayonaka no Radio Bungei-bu il 4 gennaio forniranno ulteriori informazioni sulle modalità di presentazione e prospettive future per il progetto.

telegra_promo_mangaforever_2