Prima della data di pubblicazione, gli utenti avranno modo di provare Dragon Ball FighterZ gratuitamente grazie alla Open Beta. Si terrà il 14 e il 15 gennaio 2018.

Nel corso delle ultime ore, Bandai Namco Entertainment America ha condiviso una Live Stream nella quale ha mostrato al mondo una nuova sessione di gameplay di Dragon Ball FighterZ, il nuovo e atteso videogioco di combattimento, basato sul manga di Akira Toriyama, che arriverà a gennaio 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Come sappiamo, recentemente la stessa Bandai Namco ha pubblicato un trailer focalizzato sui tre nuovi personaggi giocabili confermati (Beerus, Hit e Black Goku Super Saiyan Rosé), sulla funzione Shenron e sull’introduzione delle cutscene attraverso le quali potremo rivivere i momenti più celebri di Dragon Ball, e nella Live, Bandai ha svelato in particolare nuove sequenze su queste feature e duelli inediti.

In più, la Live ha svelato i primi minuti di gameplay sulla modalità storia del gioco e anche della modalità online. Per tutti coloro i quali non hanno potuto seguire la diretta, Bandai Namco l’ha successivamente pubblicata attraverso il canale ufficiale YouTube. Dalla durata di poco più di 30 minuti, eccola di seguito:

E, di seguito, una serie di nuovi gameplay:

Ricordiamo che sono state svelate le tracce e colonne musicali, tratte dalla serie animata di Dragon Ball, che saranno incluse nei duelli di Dragon Ball FighterZ. Qui per i dettagli.

Inoltre, Bandai Namco Entertainment ha svelato anche le le date della Open Beta: i giocatori potranno mettere alla prova le proprie abilità tra il 14 e il 15 gennaio 2018. Coloro che hanno preordinato il gioco potranno usufruire di slot extra per l’accesso anticipato a partire dal 13 gennaio.

In Italia, gli orari di prova per chi ha prenotato il gioco sono i seguenti: dalle 9.00 di sabato 13 gennaio alle 9.00 di domenica 14 gennaio. Invece, per il resto degli utenti, la Open Beta sarà disponibile dalle 9.00 di domenica 14 gennaio alle 9.00 di martedì 16 gennaio.

Per ora, i personaggi giocabili confermati sono i seguenti: Goku, Vegeta, Gohan, Trunks del Futuro, Crilin, Piccolo, Androide numero 16, Androide numero 18, Freezer, Cell, Majin Bu, Goku Super Saiyan Blue e Vegeta Super Saiyan Blue, Yamcha, Tenshinhan, Nappa, il Capitano Ginyu, Gotenks Super Saiyan 3, Kid Bu, Gohan Supremo, Beerus, Hit e Black Goku Super Saiyan Rosé.

In più, qui potete leggere il commento di Toriyama in persona sul videogioco e gli ultimi trailer che coinvolgono anche l’inedita Numero 21.

DRAGON BALL FighterZ, sviluppato da Arc System Works (Dragon Ball Z: Extreme Butōden, Guilty GearBlazBlueDragon Ball Z: Supersonic Warriors), uno dei più famosi sviluppatori di picchiaduro 2D, assicura tutta l’azione delle visuali classiche dei fighting game 2D con personaggi modellati in 3D.

DRAGON BALL FighterZ sarà disponibile in Italia dal 25 gennaio per Xbox One, PlayStation 4. Dal 26 gennaio le versioni digitali per console e PC via STEAM.

Fonte: DBS-F

telegra_promo_mangaforever_2