Crunchyroll annuncia i primi anime in simulcast per l’Inverno 2018

0
Junji Ito, Citrus, Basilisk tra le prime sette proposte annunciate e in partenza a Gennaio 2018 in contemporanea alla messa in onda in Giappone.

Crunchyroll ha reso nota la prima tornata di titoli — sette — che saranno disponibili anche per gli utenti italiani durante la stagione invernale del 2018. Vediamoli insieme:

DARLING in the FRANXX

La nuova serie animata di fantascienza realizzata dagli studi responsabili di Kill la Kill e Sword Art Online:

“Sognano di volare un giorno nel cielo infinito, anche se sono tristemente consapevoli di quanto sia lontano oltre il vetro che blocca il loro volo.

Il futuro remoto: l’umanità ha fondato una città fortezza mobile, Plantation, sulle terre desolate in rovina e la civiltà ha prosperato. Nella città ci sono quartieri di piloti chiamati Mistilteinn, noti anche come le “Voliere”. È lì che vivono i bambini… ignari di tutto ciò che riguarda il mondo esterno e di quanto sia vasto il cielo. La loro unica missione nella vita è combattere.

I loro nemici sono i misteriosi organismi giganti detti Kyoryu. I bambini manovrano dei robot chiamati FRANXX per fronteggiare questi nemici mai visti prima, credendo sia lo scopo della loro vita. Tra di loro c’era un bambino che tutti consideravano un prodigio: nome in codice 016, Hiro. Eppure, ora è considerato un fallimento ed è ritenuto inutile. Chi non è in grado di pilotare i FRANXX di fatto non esiste.

Un giorno una misteriosa ragazza di nome Zero Two appare davanti a Hiro. Sul suo viso sono cresciute due attraenti corna.

“Ti ho trovato, my Darling.””

Death March to the Parallel World Rhapsody

Adattamento delle light novel omonime di Hiro Ainana e shri realizzato da Silver Link (Restaurant to Another World) e Connect:

““Sato”, noto anche come Ichiro Suzuki è un programmatore nel bel mezzo di un corteo funebre. In teoria, doveva solo fare un pisolino, ma si è risveglaito in un altro mondo… Davanti a lui c’è quello che sembra il menù del videogioco a cui stava lavorando prima di appisolarsi. È al primo quadro e al primo livello. Tuttavia, gli è apparsa l’opzione “esplora l’intera mappa”, che serve ad aiutare in nuovi giocatori per pulire l’intera mappa con tre “Piogge di Meteore”. All’improvviso, appare davanti a lui un gruppo di uomini lucertola e per sopravvivere Sato usa la Pioggia di Meteore, sale al livello 310 ed diventa estremamente ricco. Che sia sogno o realtà, il viaggio di Sato sta per cominciare.”

Katana Maidens ~ Toji No Miko

Produzione originale realizzata da Studio Gokumi (KINMOZA!).

“Fin dai tempi antichi, le sacerdotesse Kannagi hanno usato le loro spade, o Okatana, per esorcizzare le creature dette Aratama che portano il caos nel mondo dell’uomo. Queste ragazze sono chiamate Toji. Sono una squadra speciale all’interno della polizia e hanno il permesso di portare le Okatana perché sono ufficiali governativi, ma la maggior parte sono solo ragazzine delle medie e delle superiori che frequentano una delle cinque scuole di addestramento del Paese. Anche se vivono una vita da normali studentesse, se viene affidata loro una missione impugnano le loro Okatana e liberano il loro potere, in modo da combattere per proteggere la gente.

Questa primavera, le migliori Toji di ognuna delle cinque scuole sparse nel Paese, si riuniranno per l’abituale torneo. Qui useranno le loro abilità e combatteranno per conquistare il podio. Anche se sono molte le Toji che si sono allenate e preparate per il torneo, c’è una ragazza che è più determinata delle altre a migliorare la sua abilità di scherma. Cosa si cela dietro la sua Okatana?”

citrus

Trasposizione animata del manga yuri di Saburouta, animata dallo studio Passione (Hinako Note):

“Yuzu, una liceale gyaru che non si è mai innamorata, si trasferisce in una scuola femminile dopo le seconde nozze della madre. Già arrabbiata per non poter trovare un fidanzato nella sua nuova scuola, incontra nel peggior modo possibile la splendida e bruna Mei, presidente del consiglio studentesco. Per di più, in seguito scopre anche che Mei è la sua nuova sorellastra e che vivranno sotto lo stesso tetto! Così inizia la storia d’amore tra due ragazze completamente diverse tra loro che scoprono di essere attratte l’un l’altra!”

Junji Ito Collection

Serie animata che adatta alcuni racconti del maestro del brivido Junji Ito (Gyo, Uzumaki), prodotta da Studio Deen (Fate/stay night):

Basilisk: The Ouka Ninja Scrolls

Sequel di Basilisk a cura dello studio Seven Arcs Pictures (TRINITY SEVEN):

“La lotta per la successione che continua da tre generazioni di shogun nell’epoca Keichou è culminata in una battaglia cruenta di arti ninja tra i clan Kouga e Iga.
In un turbinio di petali, un uomo e una donna decisi a vivere seguendo l’amore vengono separati.

Tuttavia, si dice che per mano del figlio adottivo di Hattori Hanzo, Kyouhachirou, questi due “petali” hanno ricevuto di nuovo la vita e hanno lasciato due ricordi dietro di sé. Due bambini, nati con un destino segnato, di nome Kouga Hachirou e Iga Hibiki. Il primo ha gli stessi occhi del padre e la seconda della madre.

Siamo nell’era Kan’ei e il Paese è in pace. I ninja cominciano a sparire, perché sono considerati inutili, così i clan Kouga e Iga chiedono un favore a Hachiro e Hibiki sperando di tornare agli splendori di un tempo.”

Hakata Tonkotsu Ramens

Adattamento animato della serie di romanzi vincitrice del premio Dengeki 2013 scritta da Chiaki Kisaki e illustrata da Hako Ichiiro, curato dallo studio Satelight (Aquarion):

“<<C’è una persona che vuoi disperatamente uccidere. Bene, come fai?>>
Ad un primo sguardo, Fukuoka sembra tranquilla, ma in realtà il crimine dilaga: la città è un campo di battaglia per assassini di professione, detective, gente in cerca di vendetta, informatori, esperti di torture… E nel frattempo, un “assassino di assassini professionisti” fa la sua comparsa…”

 

Fonte: CR

telegra_promo_mangaforever_2