Johnson tornerà sul grande schermo nel cinevideogame Rampage e nello spin-off di Fast & Furious con Jason Statham.

Variety, Dwayne Johnson ha risposto circa l’eventualità di candidarsi per la presidenza degli Stati Uniti: “Non posso fare sia il Presidente che l’attore. Se guardate il mio calendario, stiamo sviluppando e gireremo film nel 2019 e nel 2020 fino al 2021. L’ipotesi più realistica per una candidatura sarebbe il 2024.”

“Sapevo che dovevo ascoltare la gente e pensarci seriamente. Ed è quello che sto facendo ora. So bene che la politica non c’entra niente con il mondo in cui lavoro ora. La cosa migliore che posso fare è continuare ad ascoltare e ad imparare il più possibile. Continuo a guardare la nostra presidenza e come viene affrontato ogni nuovo sviluppo. Continuo a guardare i nostri leader di governo e, come tutti gli americani, continuo a nutrire la speranza che i nostri leader possano dimostrare risolutezza, prospettiva e la capacità di tenere insieme il nostro paese durante questi tempi difficili. Credo che l’attuale presidenza non lo stia facendo.”

telegra_promo_mangaforever_2