Si inizia a scavare negli asset acquisiti dalla 20th Century Fox.

Come ben sappiamo da ieri il mondo dell’intrattenimento è radicalmente cambiato: Disney ha acquisito la 21st Century Fox ovvero il comparto cinema e TV della 20th Century Fox e con esso una serie di asset e franchise storici e non ora a disposizione del colosso che già detiene Marvel e Lucasfilm.

Mentre l’attenzione è tutta puntata su due franchise dell’universo Marvel, X-Men e Fantastici Quattro, è interessante andare a scavare a fondo nelle proprieties che ora di fatto potranno essere rinvigorite dall’arrivo della Disney, anche quelle più oscure e dimenticate.

Di quest’ultima categoria fa sicuramente parte… Dragon Ball!

Ebbene sì uno dei più importanti – se non il più importante –  franchise al mondo è ora in mano alla Disney, o almeno una parte di esso: la Fox infatti realizzò nel 2009 il vituperato Dragon Ball Evolution. Il film fu un flop sotto ogni punto di vista tanto da far abbandonare qualsiasi altro tipo di progetto legato al franchise.

Tuttavia Disney potrebbe benissimo rimaneggiare il franchise in termini di live action e non solo.

L’unico ostacolo sarebbe rappresentato dai dettagli dell’accordo che Akira Toriyama stipulò all’epoca con Fox, dettagli mai rivelati.

Se nell’acquisizione però fossero compresi i diritti di Dragon Ball, Disney dovrebbe seriamente pensare allo sfruttamento di un franchise estremamente popolare in qualsiasi angolo del mondo.

telegra_promo_mangaforever_2