Ubisoft ha realizzato un progetto di ricerca basato sull’intelligenza artificiale per semplificare la decifrazione dei geroglifici.

Lo studio dietro lo sviluppo della saga di Assassin’s Creed ha richiesto l’aiuto di ricercatori e di storici per questo progetto, chiamato Hieroglyphics Initiative e realizzato grazie a Google TensorFlow.

Si tratta di un sistema che utilizza la tecnologia dell’apprendimento macchine (machine learning) per facilitare le traduzioni dei geroglifici, aprendo un varco verso una maggiore comprensione dei significati di alcuni di questi ideogrammi, finora dal significato misterioso: un risultato senza precedenti.

Il progetto è nato insieme allo sviluppo di Assassin’s Creed: Origins, quando il team ha realizzato che che il processo di comprensione e di traduzione dei geroglifici resta ancora oggi molto lungo, 200 anni dopo la scoperta della Stele di Rosetta.

L’egittologo e dottore di ricerca Perrine Poiron ha dichiarato:

La Hieroglyphics Initiative non ha solo il potenziale di farci risparmiare tempo come egittologi, ma potrebbe rivelare la magia dei geroglifici a un pubblico nuovo.

Ubisoft ha fatto in modo che la Hieroglyphics Initiative sia un progetto open source, al quale ricercatori, egittologi e storici possono partecipare liberamente, per contribuire alla raccolta dei dati e alla loro traduzione.

Potete trovare tante informazioni sul progetto Hieroglyphics Initiative, ed eventualmente candidarvi per partecipare alle ricerche, su questa pagina.

Fonte: GI.

telegra_promo_mangaforever_2