Aquaman – Jason Momoa spiega l’inizio dello stand alone

Pubblicato il 13 Dicembre 2017 alle 12:40

L’eroe interpretato da Jason Momoa ha esordito in Justice League.

Justice League ha visto l’esordio di Jason Momoa come Aquaman, figlio di Atlantide che ancora non ha preso pieno possesso della sua identità. Da dietro le quinte di Justice League, per Justice League: The Art of the Film, l’attore ha parlato dell’inizio dello stand alone del suo personaggio.

“Quando ritroviamo Arthur nel film, ha consapevolezza dei suoi poteri ma non sa assolutamente come canalizzarli e come usarli” spiega Momoa “Non si vede assolutamente come il Re di Atlantide, ha sempre vissuto a metà tra l’essere un abitante del regno sottomarino e un umano. Più che un nobile, è un ribelle rinnegato.”

Il film oltre a Jason Momoa come Aquaman, vedrà Amber Heard nei panni di Mera,, Yahya Abdul-Mateen II come Black Manta, Patrick Wilson nel ruolo di Ocean Master, Nicole Kidman nei panni della regina Atlanna e Willem Dafoe nel ruolo di Vulko.L’uscita è prevsta negli USA il 5 ottobre 2018.

(via CBR)

Articoli Correlati

Nel giorno dell’Investor Day a Dicembre 2020, il presidente dei Marvel Studios e CCO di Marvel Entertainment...

08/05/2022 •

13:00

Al San Diego Comic-Con del 2019, i Marvel Studios hanno annunciato il Film Doctor Strange In The Multiverse Of Madness,...

08/05/2022 •

12:48

Dopo il brusco ma temporaneo licenziamento di James Gunn da parte della Walt Disney Company, e la sua successiva...

08/05/2022 •

11:49