Slitta di qualche mese l’inizio delle riprese.

Stando a quanto riportato da Omega Underground, le riprese del sequel di Suicide Squad, film del 2016 diretto da David Ayer, sarebbero state spostate di  qualche mese rispetto all’iniziale data, slittando così all’autunno 2018 (mentre precedentemente erano fissate per marzo). Lo spostamento sarebbe dovuto ad impegni di Will Smith (dovuto al suo ruolo nel film fantascientifico Gemini Man), interprete di Deadshot e uno dei membri più importanti del cast.

Ancora nessun dettaglio per quanto riguarda la trama ma, da quanto emerso, sarebbero confermati i ritorni di Harley Quinn (Margot Robbie), Joker (Jared Leto), Captain Boomerang (Jai Courtney), Amanda Waller (Viola Davis) e Killer Croc ( Adewale Akinnuoye-Agbaje), oltre ovviamente a quello del già citato Deadshot. Nel film potrebbe inoltre esordire anche Dwayne “The Rock” Johnson come Black Adam.

Considerando lo slittamento dell’inizio delle riprese, la pellicola (diretta da Gavin O’Connor) non uscirà nelle sale prima del 2019.

(via CBR)

telegra_promo_mangaforever_2