Il film uscirà mercoledì prossimo nelle sale italiane.

Intervistato da Metro, Mark Hamill, interprete di Luke Skywalker nella saga di Star Wars, ha dichiarato: “Vorrei che la Lucasfilm accettasse la guida e i consigli di George Lucas perché aveva una storia per la nuova trilogia che era molto diversa da quella che hanno realizzato.”

“Non voglio fare la parte del vecchio rompiscatole. C’erano i film originali. Ci sono i prequel. Ma erano tutti di George. E ora ci sono i film per la nuova generazione e, da quel che sembra, sono più popolari che mai.”

Nel 2015, all’indomani dell’uscita de Il Risveglio della Forza, Lucas ha rilasciato un’intervista a Charlie Rose nella quale ha dichiarato: “Alla Disney hanno dato un’occhiata alla mia storia per la nuova trilogia e hanno detto: ‘Vogliamo fare qualcosa per i fan.’ La gente non capisce che Star Wars è fondamentalmente una soap opera e parla di problemi di famiglia. Non parla di astronavi. Quindi hanno deciso di non usare le mie storie e di farlo a modo loro. Così ho deciso di andarmene per la mia strada e di lasciarli fare.”

“Volevano fare un film retrò. Non mi piace. Ho lavorato duramente per rendere diverso ogni film che ho fatto. Erano completamente diversi. Pianeti diversi. Astronavi diverse da realizzare.”

“Quei film sono miei figli. Li ho amati, li ho creati e poi li ho venduti agli schiavisti bianchi.”

telegra_promo_mangaforever_2