Lo scrittore è pronto a prendere le redini della storica testata.

Il passaggio di Brian M. Bendis dalla Marvel alla DC Comics è stato senz’altro uno dei più clamorosi cambi di “casacca” degli ultimi anni – se non di tutti i tempi – nel panorama dei comics supereroistici. .

Sin dall’ufficializzazione del passaggio è subito scattato il “toto-testata”: quale sarebbe stato il primo incarico di Bendis alla DC?

Nelle ultime ore sta prendendo sempre più piede l’ipotesi che Brian M. Bendis approdi su Action Comics con il #1001, d’altronde lo scrittore non aveva fatto mistero di aver scelto la DC Comics proprio per potersi misurare con il primo e più grande supereroe, Superman.

Questa ipotesi si è rafforzata dopo i numerosi assestamenti editoriali che hanno coinvolto la casa editrice dovuti al licenziamento dell’editor Eddie Berganza a causa di comportamenti inappropriati con alcune dipendenti e non solo.

Allo stato attuale gli editor si stanno ripartendo così le testate:

  • Rebecca Taylor è responsabile di Dark Nights: Metal e terminato l’evento dovrebbe occuparsi di Justice League e delle testate ad essa legate
  • Brian Cunningham dovrebbe passare da Justice League a Superman
  • Uno fra Chris Conroy e Jamie Rich dovrebbe essere nominato editor delle testate batmaniane – posto offerto anche a Christopher Priest che però pare abbia rifiutato

La situazione editoriale rimane tuttavia sempre molto fluida.

Bendis raccoglierebbe il testimone dal veterano Dan Jurgens che traghetterebbe la testata fino all’importante traguardo del #1000 dove averla guidata con rinnovato vigore nell’era Rebirth.

Dettagli o eventuali smentite appena disponibili!

telegra_promo_mangaforever_2