Marc Tyler Nobleman, autore del libro Bill The Boy Wonder e attivista per il riconoscimento ufficiale del defunto Bill Finger come co-creatore di Batman, è stato nel Bronx in occasione di un evento per celebrare la creazione di questo grande autore

Il cambio di intestazione della strada all’incrocio tra East 192nd Street e Grand Concourse con il nome Bill Finger Way è avvenuto l’8 dicembre alla presenza della nipote di Finger, Athena Finger, e del figliastro Steve Simmons.

L’incrocio è vicino a Poe Park, dove Finger ha elaborato con Bob Kane le idee per la creazione del futuro Cavaliere Oscuro. E il luogo in cui è stato creato Batman ora porta finalmente il nome di Finger, che oltre che nei fumetti finalmente ha anche nella sua città un riconoscimento ufficiale.

Bill Finger passò la maggior parte della sua infanzia nel Bronx, ad appena pochi isolati da Bob Kane. I due però si conobbero solo anni dopo, ad una festa, dove ebbero modo di apprezzarsi. Creano, così, la serie Rusty and his pals, la prima collaborazione tra i due autori, nel 1938. L’anno successivo era la volta di Batman: sulle orme di Superman la National Publications, oggi DC Comics, decise di bissare tale successo con un nuovo personaggio. Kane propose una serie di idee, ma fu Finger a perfezionare le idee di Kane, innanzitutto proponendo il nome di Batman per il futuro supereroe.

telegra_promo_mangaforever_2