ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER sugli attuali avvenimenti nel manga di One Piece.

L’attuale arco narrativo di One Piece, Whole Cake Island, sta avvicinando in maniera considerevole il Cavaliere Marino, Jinbe, alla ciurma di Monkey D. Rufy, e non a caso negli ultimi eventi il pirata è già al comando del timone della Thousand Sunny, ma le conferme sembrano arrivare ufficiale non solo da Eiichiro Oda, ma direttamente da Shueisha.

L’uomo-pesce, conosciuto, tra gli altri ruoli, per essere stato un membro della Flotta dei 7 e capitano dei Pirati del Sole, ha già dichiarato nel capitolo numero 863 del manga la sua intenzione di voler lasciare l’Organizzazione dell’Imperatrice Big Mom (villain dell’arco narrativo in corso) per unirsi alla ciurma dei Pirati di Cappello di Paglia.

Come abbiamo anticipato prima, Shueisha sembra aver già confermato l’inclusione di Jinbe nella flotta capitanata da Rufy dal momento che, secondo quanto riportato su Twitter dal sempre attendibile sandman, Weekly Shonen Jump ha, appunto, già etichettato Jinbe come il nuovo membro della ciurma di Cappello di Paglia al Santuario Kurumazaki, ovvero lo stesso luogo nel quale gli altri membri della ciurma sono menzionati.

Il Santuario Kurumazaki è un luogo nel quale le persone dell’industria dell’intrattenimento si recano per pregare al fine di ottenere la fama e il successo. Gli artisti possono pagare una tassa di 90 Dollari per ottenere un pezzo di recinto rosso con il loro nome scritto sopra (o scrivere anche il loro nome su una pietra, portarla via con loro, e riportarne una senza nome al Santuario nel caso in cui il desiderio è stato esaudito), e Shueisha ha pagato quella tassa per introdurre ufficialmente Jinbe nella ciurma di Cappello di Paglia.

Certo, adesso spetterà solo ad Eiichiro Oda confermare l’ingresso ufficiale e aggiungere il 10° pirata alla ciurma, ma ci sono tutti i presupposti purchè ciò accada da qui a breve.

Ecco il nome di Jinbe scritto nel Santuario giapponese da Shueisha:

Fonte: CB

telegra_promo_mangaforever_2