Il supergruppo di mistici DC Comics arriva sul grande schermo.

Guillermo del Toro ha partecipato ad un botta e risposta coi fan su Reddit per promuovere The Shape of Water, il suo nuovo film, vincitore del Leone d’Oro a Venezia, ha risposto sulla possibilità di dirigere Justice League Dark: “Al momento sono concentrato su altri progetti. Il prossimo potrebbe essere grande o piccolo. Non lo so. Per questo motivo mi sono preso una pausa. Per pensare e ponderare.”

“Ho fatto Hellboy e Blade II perché, all’epoca, non c’erano molti di questi film, erano una rarità. Oggi è diverso. Sono diverso anch’io. Al momento, il mio interesse è rivolto altrove. Mi piace ancora lavorare nelle grandi produzioni perché imparo molte cose che tornano utili nei film più piccoli ed è divertenti prendersi delle vacanze alternative dirigendo in modo diverso.”

Gerard Johnstone è stato ingaggiato dalla Warner Bros. per ripulire la sceneggiatura di Justice League Dark. La bozza in questione dovrebbe essere quella di Jon Spaihts, sceneggiatore di Doctor Strange.

Come precedentemente riportato, Doug Liman (The Bourne Identity, Edge of Tomorrow – Senza domani) ha lasciato la regia di Justice League Dark per una concomitanza di impegni

Tra i registi in lizza per sostituirlo figurano l’argentino Damian Szifron (Storie pazzesche, prodotto da Pedro Almodovar, nominato all’Oscar per il Miglior Film Straniero) e Andy Muschietti, regista di IT, tratto dal romanzo capolavoro di Stephen King.

Scott Rudin sarà il produttore di Justice League Dark.

telegra_promo_mangaforever_2