La 45^ edizione del premio che riconosce i migliori risultati raggiunti nel campo dell’animazione si terrà a Los Angeles Sabato 3 Febbraio 2018.

Anche quest’anno sono tre i film d’animazione giapponesi candidati agli Annie Awards, riconoscimenti assegnati dalla International Animated Film Society, ASIFA-Hollywood, che premia le migliori opere animate.

In questo angolo di mondo di Sunao Katabuchi (regista di Black Lagoon e Mai Mai Miracle), tratto dal manga omonimo di Fumiyo Kono e di prossima uscita home video italiana per Dynit dopo l’evento al cinema, gareggia nella categoria Best Animated Feature-Independent (Miglior lungometraggio animato – Indipendente) insieme a Hirune Hime: Shiranai Watashi no Monogatari di Kenji Kamiyama (009 re:cyborg, Ghost in the Shell Stand Alone Complex) — del quale vi mostriamo un trailer:

Mary and the Witch’s Flower di Hiromasa Yonebayashi (Arrietty, Quando c’era Marnie), prossimamente in Italia grazie a Lucky Red, compete invece nelle categorie Production Design in an Animated Feature Production e Writing in an Animated Feature Production.

Ricordiamo che lo scorso anno furono candidati Miss Hokusai di Keiichi Hara, La Tartaruga Rossa di Michael Dudok de Wit e your name. di Makoto Shinkai; a vincere fu La Tartaruga Rossa.

Fonte: Variety

telegra_promo_mangaforever_2