Le riprese del sequel partono il prossimo marzo.

David Ayer, regista di Suicide Squad, ha risposto su Twitter ad un utente che gli chiede se ha rimpianti sul film: “Niente affatto. Ho lavorato con gente fantastica. Il film ha vinto un Oscar ed ha incassato incredibilmente bene. Ha lanciato un franchise e i relativi spin-off. E che piaccia o meno, diventerà un cult. Mi ha fatto crescere come persona e sul piano creativo. La Warner mi ha dato una possibilità. Gli sono grato.”

Ayer dirigerà Gotham City Sirens. Margot Robbie tornerà nel ruolo di Harley Quinn.

Gavin O’Connor scriverà e dirigerà Suicide Squad 2 per la Warner Bros. e la DC Entertainment.

O’Connor ha diretto The Accountant per la Warner Bros., con Ben Affleck nel ruolo del protagonista. I due stanno lavorando insieme al sequel. Tra i film di O’Connor figurano anche Warrior, con Tom Hardy, e il western Jane got a gun con Natalie Portman e Ewan McGregor. E’ stato inoltre annunciato che dirigerà la prossima trasposizione cinematografica di The Green Hornet. Non è dato sapere se è ancora legato al progetto.

Il film potrebbe uscire tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.

telegra_promo_mangaforever_2