Poiché sempre più persone si dedicano al digitale, gli artwork originali tratti dai fumetti sono sempre più rari, e per questo anche le loro quotazioni sono in aumento. E quando la domanda per un bene cresce, iniziano anche a diffondersi i falsi.

Rob Liefeld è stato uno degli artisti che ha fatto notare che gli artwork mostrati e venduti online (questi articoli ora sono stati però rimossi) come realizzati da lui, con tanto di certificato di autenticità della CBS, fossero in realtà dei falsi.

Il rivenditore ha risposto in maniera molto irritata:

Abbiamo contattato @cbcscomics e loro ci hanno garantito che la tua firma fosse originale al 100%. […] Se posto qualcosa, è perché compagnie come @cbcscomics mi fa sentire sicuro di postare lavori con una firma autentica”.

Al che Liefeld ha commentato dicendo che aveva detto al venditore che si trattava di un artwork falso, ma che il suo commento è stato rimosso. Ecco il post originale di Rob Liefeld:

View this post on Instagram

So this is painful but necessary, and it wrecks me whenever it occurs. The Lower picture is a phony Liefeld drawing, an imitation of a drawing that was part of my 2015 sketch hunt at San Diego. Above is my original and in fact the final version had pencil shading over it. I was tagged on the imitation and I contacted the buyer and informed them it was a phony. The fact that it has been certified as legit by @pgxcomics is sickening and inappropriate as I am available on social media across several platforms. I have answered several inquiries over the years and am always able to interact to get clarity. Buyer beware and seller, get the answers necessary before marketing fake art as legit. #robliefeld #deadpool #marvel

A post shared by Rob Liefeld (@robliefeld) on

Non è questo l’unico caso, poiché sono stati messi in vendita altri disegni quantomeno sospetti, nonostante un certificato di autenticità del PGX, come quelli qui in basso, che dovrebbero essere stati realizzati da Jim Lee:

Jim Lee ha già confermato che i disegni qui in alto non sono stati affatto realizzati da lui, come anche Todd McFarlane, per quanto riguarda questo artwork, attribuito a lui:

 

Il caso di J. Scott Campbell è leggermente diverso: anche se l’autore ha già dichiarato che il disegno in basso non è suo, il rivenditore ha messo in dubbio il fatto che Campbell possa esserne del tutto certo:

Tenete a mente che J. Scott Campbell è in giro da ANNI! La forme d’arte di Jeff è decisamente cambiata nel tempo, se pensiamo a Gen 13 e a Wildstorm, come si evolve lentamente anche lo stile di molti altri artisti. Come può Jeff replicare a questo postando un messaggio contro il COA?

Ecco l’artwork incriminato:

Rob Liefeld ha dichiarato che anche tutti i disegni qui in basso non sono originali:

L’artista ha dichiarato di aver ordinato alcuni schizzi da CBCS affinché ne verificasse l’autenticità, e mentre alcuni erano originali, altri, invece, non lo erano affatto. A riprova di questo, ha mostrato alcuni suoi lavori autentici:

 

John Byrne e Humberto Ramos sono stati contattati per commentare l’autenticità degli artwork attribuiti a loro, e PGX, che certifica la maggior parte di questi lavori, ha dichiarato:

State sicuri che stiamo investigando ulteriormente la faccenda. Se dovessimo avere conferme che i pezzi sono dei falsi revocheremo immediatamente i certificati.

Humberto Ramos ha analizzato il seguente artwork e ha affermato che è in realtà un falso:

 

 

Fonte: BC.

telegra_promo_mangaforever_2