One Piece “Dawn” si pone l’obiettivo di essere identificato come il videogioco, ispirato al franchise di Eiichiro Oda, senza precedenti.

Le prime informazioni trapelate in rete sul numero doppio 2-3 di Weekly Shonen Jump, che sarà disponibile l’11 dicembre 2017 in Giappone, svelano finalmente i primi dettagli in merito al nuovo videogioco, descritto come “senza precedenti”, per celebrare i 20 anni di One Piece, il manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda.

In particolare, il nuovo videogioco si intitolerebbe “One Piece: World Seeker” ed è classificato come un open-world free roaming, azione e con una campagna. Per logica si potrebbe intuire che il videogioco permetterà agli utenti di sperimentare il vasto ed incredibile universo di One Piece come se fosse un tipico open-world. Non vediamo sicuramente l’ora di scoprire qualcosa di più concreato in merito.

Per quanto riguarda la storia di One Piece: World Seeker un primo assaggio lo ha offerto Shonen Jump, qualche settimana fa, svelando una key visual che mostra un uomo di spalle ma con lo sguardo rivolto alla capitale del Governo Mondiale, Holy Land Mariejois. La rivista si chiede chi sia questo uomo che è presente sul quell’inviolabile e sacro terreno e anticipa un incidente che sconvolgerà il potere del mondo.

Da quello che sappiamo già da parecchie settimane è che non è mai stato creato un gioco del genere sul franchise di Oda prima d’ora. Anche lo stesso Oda è coinvolto nella produzione con Shueisha, Toei Animation, e Bandai Namco Entertainment. In più, è un gioco enorme con delle sensazioni mai provate prima e l’ambientazione e le musiche della serie animata saranno incluse nel videogioco stesso.

Fonte: SG

telegra_promo_mangaforever_2