Il finale di Naruto è finito nell’occhio del ciclone anche per la questione delle “coppie canoniche” e Masashi Kishimoto ne svela dei retroscena.

Naruto, il manga di Masashi Kishimoto, si è ormai concluso da 3 anni, ma ancora in tanti avanzano il loro disappunto sulla conclusione un po’ affrettata, sull’identità del cattivo finale e anche sull’ufficialità delle coppie che il maestro Kishimoto ha svelato nell’ultimo capitolo della sua opera, ed una fra queste è Naruto e Hinata.

I due ninja del Villaggio della Foglia sono felicemente sposati e hanno due figli, Boruto e Himawari. Tuttavia, sebbene sin dall’inizio fossero destinati a stare insieme e a condividere le loro vite e sebbene fosse praticamente quasi scontato che Naruto e Hinata avrebbero convolato a nozze, pare che almeno in Giappone è stata una scelta che ha spiazzato un bel po’ di persone. Infatti in molti, compreso l’editor, la moglie di Masashi Kishimoto e gli addetti ai lavori della serie animata, si sono sentiti delusi perchè si aspettavano che Naruto e Sakura (la prima cotta dell’Hokage e compagni di squadra) si sarebbero scelti. Ma Kishimoto non ha voluto così.

Masashi Kishimoto non ha sentito tutto questo turbamento su stesso, tuttavia era ciò che voleva del suo finale. AnimeNewsNetwork ha avuto modo di parlare con l’autore e quando Kishimoto ha avanzato la discussione sulle controversie sul finale sentimentale del suo manga, ecco cosa ha dichiarato:

Onestamente non credevo di aver causato questa grande polemica. Ho quasi generato una sorta di rottura anche con la mia famiglia perchè mia moglie era molto delusa dal fatto che Naruto non si fosse sposato con Sakura. Tanto è ero che si è lamentata anche con veemenza con me.  Ma dal momento che Hinata era stata creata sul modello di mia moglie, l’ho rassicurata e la situazione è tornata alla tranquillità“.

Come anticipato prima, l’editor storico di Kishimoto, Jo Otsuki, ha svelato che anche le ragazze di Studio Pierrot che hanno lavorato all’anime di Naruto sembravano abbastanza sconvolte dalla scelta dell’autore.

Sakura è stata la prima cotta di Naruto, ma per il Settimo Hokage era semplicemente un altro metodo per rivaleggiare con Sasuke Uchiha il quale aveva rubato il cuore proprio della ragazza dai capelli rosa. (Sakura e Sasuke sono difatti marito e moglie). Naruto, nonostante fosse interessato a lei, a lungo andare è cresciuto e si è avvicinato dopo diverse situazioni (lo scontro con Pain, la morte di Neji e la battaglia contro Toneri in The Last: Naruto the Movie) alla Principessa degli Hyuga. I due ninja era destinati a stare insieme, soprattutto perchè l’autore ha scritto e approfondito una parte della trama che avrebbe condotto il manga a tale scelta.

Fonte: CB

 

telegra_promo_mangaforever_2