Fahrenheit 451: il film HBO sarà una versione moderna e dark del romanzo originale

Pubblicato il 27 Novembre 2017 alle 23:05

Il celebre romanzo distopico di Ray Bradbury arriva sul piccolo schermo.

Intervistato da Collider, Michael Shannon (L’Uomo d’Acciaio), interprete di Beatty in Fahrenheit 451, il nuovo film HBO, ha dichiarato: “Credo sia un buon momento per rivisitare il materiale originale. Il regista Ramin Bahrani lo ha ravvivato e modernizzato. E’ piuttosto realistico e dark. Non sarà un remake della versione di Truffaut. Si concentra molto sulla relazione tra Montag e Beatty. Ramin è consapevole dell’importanza sociale di queste storie.”

Michael B. Jordan (Creed, Black Panther) interpreterà Montag, membro della Milizia che mette in discussione il proprio ruolo e cercherà di cambiare vita dopo l’incontro con Clarisse, interpretata da Sofia Boutella (Kingsman – Secret Service, La Mummia). Michael Shannon (L’Uomo d’Acciaio) sarà Beatty, suo mentore e potenziale nemico. Laura Harrier (Liz Allan in Spider-Man: Homecoming) interpreta Millie, moglie del protagonista Montag, talmente immersa nei social media da compromettere il suo matrimonio.

Jordan sarà il produttore esecutivo con la sua Outlier Productions insieme alla Brace Cover Productions e alla Noruz Films. Ramin Bahrani, che ha già diretto Shannon in 99 Homes, dirigerà la trasposizione e scriverà la sceneggiatura insieme ad Amir Naderi.

Articoli Correlati

Nel 2019 è stato annunciato che Marvel Television avrebbe collaborato con Hulu per produrre quattro serie...

29/12/2021 •

19:44

Dopo una lunghissima e trepidante attesa, finalmente il 15 Dicembre scorso in Italia ha debuttato Spider-Man: No Way Home,...

29/12/2021 •

19:01

Accade spesso che sequel (e ancor di più sequel) siano una delusione rispetto ai primi capitoli delle saghe, sempre più...

29/12/2021 •

19:00