Avatar 4 e 5 dipenderanno dal successo del secondo e del terzo episodio, nuovi dettagli sul ruolo di Kate Winslet

0
Il secondo episodio uscirà il 18 dicembre 2020 negli USA.

Intervistato da Vanity Fair, James Cameron, regista della saga di Avatar, ha dichiarato: “Se Avatar 2 e 3 non incasseranno abbastanza, il 4 e il 5 non saranno realizzati. Ci sono molte storie incapsulate in questi film. I cinque film formano una grande opera metanarrativa ma ognuno funziona a se stante. E’ un po’ come la trilogia de Il Signore degli Anelli. Anche se il singolo film funziona per conto suo, pensi comunque di tornare al cinema a vedere il prossimo episodio.”

Il regista ha rivelato nuovi dettagli sul ruolo di Kate Winslet, con la quale torna a lavorare dopo Titanic. L’attrice interpreterà uno degli indigeni acquatici di Pandora: “L’unica cosa che mi ha chiesto è stata di fare tutto il lavoro in acqua senza controfigure. Le abbiamo insegnato ad andare in apnea. Gli altri attori hanno imparato a trattenere il fiato per tre, quattro minuti. Abbiamo già fatto motion capture subacqueo. La settimana scorsa abbiamo girato una scena con cinque teenager e un bambino di 7 anni sott’acqua. Hanno trattenuto il fiato per un paio di minuti e hanno dialogato con una specie di linguaggio dei segni.”

Diretti da James Cameron, i quattro sequel di Avatar vedranno il ritorno nel cast di Sam Worthington, Zoe Saldana, Stephen Lang, Sigourney Weaver e Joel David Moore. Tra le new entry figurano Kate Winslet (Titanic) e Cliff Curtis (Fear the Walking Dead) nel ruolo di Tonowari, leader del clan Metkayina.

I sequel saranno prodotti dalla Lightstorm Entertainment di Cameron e Jon Landau. I film sono scritti da Cameron, Rick Jaffa, Amanda Silver, Josh Friedman e Shane Salerno. I sequel usciranno rispettivamente nel 2020, 2021, 2024 e 2025.

telegra_promo_mangaforever_2