Pokemon GO accusato di aver causato danni per un miliardo di dollari

0
Due economisti  hanno calcolato il valore in dollari dei danni provocati dall’app Niantic.

Sin dal suo lancio, Pokemon GO è finito in un circolo mediatico che ha accusato ripetutamente l’app di parecchi incidenti e fatti spiacevoli successi. A più di un anno dal lancio, un nuovo documento sembra rincarare la dose contro il gioco.

Gli economisti John McConnell e Mara Faccio hanno infatti pubblicato “Death by Pokemon GO”, un’analisi che calcola in dollari tutti i danni causati dall’app, sottolineando l’aumento di eventi spiacevoli dopo il lancio dell’app come, ad esempio, gli incidenti stradali.

Lo studio ha rilevato che circa 300 incidenti stradali si sono verificati nel periodo successivo al rilascio di Pokemon GO, confrontandolo con lo stesso periodo del 2015. Degli incidenti stradali presi in considerazione, 134 sono accaduti nei pressi di PokeStops, con gli incidenti stradali che secondo queste statistiche sembravano verificarsi in modo sproporzionato vicino a PokeStops e non alle palestre (un anno fa, le Palestre ancora non contenevano PokèStop), il che ha fatto dedurre ai sostenitori della tesi che i vari incidenti sono stati causati da una guida distratta.

In totale, l’aumento del numero di incidenti nella sola contea di Tippecanoe ha provocato danni tra $ 5,2 milioni e $ 25,5 milioni, col calcolo che include due persone morte durante gli incidenti. Espandendo il calcolo al resto degli Stati Uniti, il rapporto stima che Pokemon GO  sia stato responsabile di danni compresi tra i 2 e 7 miliardi di dollari.

(via WWG)

telegra_promo_mangaforever_2