Terminator: il nuovo film sarà girato in 3D

0
Sarà il sequel diretto di Terminator 2.

Il nuovo film di Terminator sarà diretto da Tim Miller, regista di Deadpool, e prodotto da James Cameron, creatore del franchise e regista dei primi due episodi della saga.

Intervistato da Collider, Cameron ha parlato del modo in cui Avatar ha rivoluzionato l’industria cinematografica: “Quando Avatar uscì, gli schermi 3D divennero tra i 45.000 e i 50.000 in tutto il mondo. Il 3D fa parte delle nostre vite nel mondo cinematografico.”

Quando gli viene chiesto se il nuovo Terminator sarà girato in 3D, il regista risponde in maniera affermativa: “Assolutamente.”

La prima bozza di sceneggiatura è stata scritta da Miller, Cameron e David Ellison, fondatore della casa di produzione Skydance.

Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton torneranno rispettivamente nei ruoli di Terminator e Sarah Connor.

La produzione partirà a fine marzo 2018. Le riprese si svolgeranno a Budapest e in Spagna. Sonja Klaus (Prometheus) curerà le scenografie.

Il film sarà il sequel diretto di Terminator 2: Il Giorno del Giudizio ed ignorerà tutti gli altri sequel realizzati finora.

Il primo Terminator ha incassato più di 78 milioni di dollari in tutto il mondo mentre il sequel ne ha incassati più di 519. Sono stati successivamente realizzati altri tre film, l’ultimo dei quali, Terminator: Genisys, ha incassato più di 440 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di 155 milioni di budget.

Il film uscirà il 26 luglio 2019 negli USA

telegra_promo_mangaforever_2