Marvel – L’evento Inhumans: Judgement Day rappresenterà la fine di un’era!

0
Lo scrittore Marvel Al Ewing ha rilasciato un intervista riguardo il futuro della Casata degli Inumani…

Cbr ha parlato in esclusiva con lo scrittore Al Ewing del futuro del popolo di Freccia Nera e Medusa, gli Inumani.

In particolare è sotto i riflettori l’evento Inhumans: Judgement Day, già annunciato al NYCC 2017. L’evento si propone molto importante per il futuro non solo degli Inumani, ma anche per l’Universo Marvel nel suo intero.

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS CONTIENE SPOILER!!!

Ricordiamo le ultime vicende; sulla serie regolare Royals Freccia Nera si è trovato faccia a  faccia con la misteriosa e potente razza extraterrestre dei Progenitori. Questa enigmatica specie avrebbe favorito la creazione del popolo Inumano ed inoltre potrebbe conoscere la cura per la malattia che sta uccidendo la regina degli Inumani, e consorte di Freccia Nera, Medusa. Ma ottenere questa cura potrebbe non essere così semplice, e potrebbe portare i due popoli a scontrarsi…

Al Ewing ha speso queste parole nel presentare i Progenitors: ” Volevo introdurre una nuova specie nell’universo Marvel, e volevo che fossero fisicamente imponenti e riconoscibili. Volevo che fossero una sorta di via di mezzo tra i Celestiali e i Kree. Inoltre i primi disegni di Jay Rodríguez mi hanno impressionato e condizionato molto, e mi hanno aiutato a plasmare al meglio queste creature.”

“La loro società è costruita come un sistema a classi. Ogni classe di Progenitore ha il suo compito ed è supervisionata da una classe superiore, detta Classe Overlord, che rappresenta il punto più alto della struttura. Praticamente sono simili a dei Computer, anche nel modo di parlare; volevo che si differenziassero dal genere umano. I Progenitori sono profondamente diversi da noi, rappresentano tutto ciò che non sappiamo. Inizialmente volevo farli parlare solo tramite simboli alchemici, ma forse sarebbe stato davvero troppo…”

L’autore si è poi soffermato sulla relazione sentimentale che sta nascendo tra Medusa e Gorgon nel corso della serie: ” La loro relazione potrebbe durare anche se Medusa dovesse sopravvivere alla malattia?  E’ probabile e questo potrebbe portare a diverse conseguenze e sentimenti feriti…benvenuti nel mondo reale! Se volete saper se Medusa tornerà indietro sulle sue decisioni sappiate che no, questo non succederà. Sicuramente Medusa e Fulmine Nero dovranno parlare molto al termine di questo viaggio…”

“Entro il #11 di Royals, saprete chi tra gli Inumani non farà più ritorno sulla Terra. Il #12 (L’ultimo della serie prima di Inhumans: Judgement Day) sarà uno speciale flash-forward nel futuro, 5000 anni avanti al nostro tempo,  con protagonista l’ultimo Inumano rimasto sulla Terra. Il fumetto rappresenta la fine di un arco, di un’era , mentre per il giorno del giudizio dovrete seguire Inhumans: Judgement Day”

Lo scrittore si è soffermato sui disegni di Javier Rodríguez: ” Javier e Alvaro Lopez formano una squadra inarrestabile; i suoi layout erano proprio quello di cui avevamo bisogno per presentare una razza e un mondo misterioso come quello dei Progenitori e soprattutto per mostrare gli ‘Inumani che affrontano i loro creatori nell’Olimpo’. Anche il design dell’ultimo Inumano nel #12 di Royals è fantastico…”

“Riguardo il personaggio di Fulmine Nero, sono partito dal lavoro dagli scrittori Saladin Ahmed e Christian Ward. Tuttavia il Re di Mezzanotte ha subito una serie di impercettibili cambiamenti che lo spingeranno a cambiare prospettiva su sé stesso e sul mondo. Non è lo stesso di Inhumans Prime, ossia ai tempi del mio primo approccio su di lui. E anche Medusa sarà molto diversa. Per questo sarà davvero interessante capire che cosa succederà, quando i due finalmente si parleranno…”

“Il cast di Inhumans: Judgment Day sarà fondamentalmente formato dagli Inumani più conosciuti ed apprezzati dai lettori. Tra di loro c’è anche un personaggio di cui mi piacerebbe, una volta, avere la possibilità di scrivere in un libro da solista…se avessi il benestare del suo creatore. Una delle mie cose preferite degli Inumani è che sono dei personaggi molto poetici, ancor più che di fantascienza, quindi scrivere su di loro è molto ispirante ed artistico. Comunque il tono del fumetto sarà in pieno stile Marvel con azione e adrenalina, ma abbiamo anche lavorato nel tentativo di dare una sensazione di grandiosità e di apocalisse. Una sorta di miscela tra epico e intimo…insomma un tono davvero unico”

“La vicenda rappresenterà un vero e proprio punto di fine ed inizio di tutte le vicende degli Inumani. Dopo Judgement Day la Marvel avrà la possibilità di sviluppare il futuro degli Inumani in qualunque modo…Voglio lasciare il prossimo scrittore con una buona base da cui partire con tutte le libertà possibili. Grazie a tutti coloro che hanno seguito e apprezzato Royals”

Il fumetto si troverà sugli scaffali statunitensi a partire dal 24 di Gennaio.

telegra_promo_mangaforever_2