Il creatore di Rurouni Kenshin fermato per possesso di DVD pedopornografici

0
Nobuhiro Watsuki rischia un anno di detenzione e una ammenda fino a 1 milione di Yen (8 mila Euro circa).

Il quarantasettenne autore di manga Nobuhiro Watsuki (al secolo Nobuhiro Nishiwaki) è stato accusato dalla polizia giapponese di possesso di materiale pedopornografico.

Stando alle autorità il creatore del popolare Kenshin Samurai Vagabondo sarebbe in possesso di numerosi DVD aventi per protagoniste ragazzine nude appena adolescenti; tali DVD sarebbero conservati in un ufficio a Tokyo almeno fino a Ottobre scorso.

Nella sua deposizione il maestro Watsuki, sposato con la scrittrice Kaoru Kurosaki, avrebbe ammesso di avere un debole per le ragazzine che frequentano gli ultimi anni della scuola elementare e i primi due anni delle medie (10 – 14 anni).

Le autorità hanno perquisito l’abitazione del mangaka come parte di una differente investigazione che lo ha collegato all’acquisto di DVD a carattere pedopornografico.

L’autore di Kenshin dovrà rispondere delle accuse in tribunale e rischia un anno di detenzione e una ammenda fino a 1 milione di Yen (8 mila Euro circa).

Fonte: ANN