Il grande capolavoro sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision, in cima alle classifiche di vendita in tutto il mondo sin dalla sua uscita, oggi vede la pubblicazione di una nuova patch che risolve alcuni bug che erano stati riscontrati da alcuni utenti oltre che migliorare diversi problemi alla sicurezza del gioco.

Con l’arrivo dell’attesissimo Call of Duty: World War II, lo sparatutto ambientato durante la seconda guerra mondiale, il mercato dei videogames sembra davvero impazzito, infatti il titolo di Activision e Sledgehammer Games è stato campione di vendite e continua a rimanere ancorato alle prime posizioni di vendita che molto probabilmente manterrà anche durante il Black Friday.

La meravigliosa veste grafica, la bellissima colonna sonora e il solido gameplay hanno sin da da subito estasiato tutti i giocatori fin dai primi giorni. Quello che invece è stato messo a dura prova durante queste intense settimane dalla sua uscita è la modalità multiplayer, che nonostante le migliorie apportate rispetto ai titoli precedenti, ha riportato qualche problemino.

I disagi lamentati dagli utenti infatti sono sorti in particolare durante le partite online, con dei server che non sempre hanno retto l’alto afflusso di giocatori nelle ore di traffico più intenso. Nulla di nuovo sul fronte occidentale, direbbe qualcuno, visto che questi sono i soliti disagi che affliggono generalmente i videogiochi di questo tipo e soprattutto con un grande seguito come la serie Call of Duty.

Per ovviare a questo problema, come ad altri riscontrati, Activision e Sledgehammer Games hanno pubblicato una nuova patch per Call Of Duty: World War II che apporta una serie di miglioramenti anche al livello della sicurezza, oltre che a risolvere diversi bug riscontrati dagli utenti. Qui di seguito vi riportiamo il change log tradotto da noi in italiano preso dal forum Steam:

  • Corretto un problema che si presentava durante l’accesso giornaliero che assegna dei bonus ai giocatori. La finestrella popup infatti non si visualizzava correttamente quando inizialmente si spingeva il pulsante del login;
  • Corretto un difetto che si presentava alcune volte mentre si giocava nelle diverse modalità multiplayer e che non conteggiava i progressi degli obiettivi raggiunti precedentemente;
  • Aumentato il tempo concesso ai giocatori per entrare nelle lobby di gioco prima che scada il countdown;
  • Migliorato il sistema di sicurezza interno per la salvaguardia dei dati sensibili dei giocatori;
  • Corretto un problema che si presentava entrando nell’Headquarter subito dopo essere usciti dallo Store;
  • Nuove correzioni e aggiunte per rendere migliore la permanenza nell’Headquarter;

Queste sono tutte le modifiche apportate con la nuova patch che sicuramente sistemerà molti dei problemi riscontrati e lamentati nei forum e nelle varie mames create in questi giorni riguardo la fragilità della tenuta dei server durante le partite online.

Infine ricordiamo che Call of Duty: World War II è uscito per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows, il 3 novembre 2017. Ovviamente il titolo è compatibile anche per le versioni avanzate delle console di casa SONY e Microsoft, cioè PlayStation 4 Pro e Xbox One X. Mentre ancora non ci sono notizie precise su un’eventuale uscita del titolo targato Activision per Nintendo Switch.

Se volete leggere la nostra recensione di Call of Duty World War II potete leggerla al seguente link.

telegra_promo_mangaforever_2