Si espande l’universo televisivo tratto dai romanzi fantasy di George R.R. Martin.

Intervistato da Metro, Charles Dance, interprete di Tywin Lannister in Game of Thrones, ha dichiarato che gli piacerebbe apparire nella serie prequel: “Se fosse dello stesso livello, mi piacerebbe. Perché Game of Thrones è stato davvero il massimo. E’ una serie fantastico. La ricordo con grande affetto.”

“Sul set potevano esserci lunghi giorni in cui ti trovavi al freddo, i cavalli non si comportavano come dovevano o l’armatura ti si conficcava nel collo, ma non siamo minatori, siamo attori. Fingiamo qualsiasi cosa e siamo molto fortunati a poterlo fare.”

HBO ha ingaggiato cinque sceneggiatori per lavorare ad altrettanti possibili spin-off di Game of Thrones che esploreranno diverse epoche storiche dell’universo fantasy creato da George R.R. Martin.

Gli sceneggiatori sono Max Borenstein (Kong: Skull Island), Jane Goldman (Kingsman: Il Cerchio d’Oro), Brian Helgeland (Legend), Carly Wray (Mad Men, The Leftovers) e Bryan Cogman, sceneggiatore e produttore della serie principale. Goldman, Wray e Cogman lavoreranno individualmente insieme a Martin.

Dan Weiss e David Benioff, produttori esecutivi e showrunner di Game of Thrones, lavoreranno ai cinque progetti ma non in veste di sceneggiatori.

telegra_promo_mangaforever_2