L’Episodio VIII della saga uscirà il prossimo 13 dicembre in Italia.

Intervistato da Esquire, Oscar Isaac, interprete di Poe Dameron nella nuova trilogia di Star Wars, ha spiegato come ha convinto J.J. Abrams, regista de Il Risveglio della Forza e del prossimo Episodio IX, a non uccidere il personaggio: “Gli ho detto che questa cosa non mi convinceva perché l’avevo già fatto in altri film, interpreti un personaggio secondario e muori in maniera spettacolare. La cosa divertente è che la produttrice, Kathleen Kennedy, si trovava nella stanza durante quella discussione è ha detto: ‘Sì, l’avevi già fatto per noi in The Bourne Legacy.'”

L’attore ha poi risposto circa il fatto che Poe potrebbe essere visto come un rimpiazzo di Han Solo: “Potrebbe essere ma credo che il regista non abbia voluto riempire un posto vacante ma si sia preoccupato di ciò che serve alla storia. Ora che la Resistenza si è ridotta a poche persone, devono fuggire per salvarsi e Leia vuole che io diventi il leader piuttosto che una canaglia.”

telegra_promo_mangaforever_2