Tre personaggi di spicco dell’arco narrativo di Majin Bu confermati come personaggi in giocabili in Dragon Ball FighterZ. Svelate anche due nuove modalità.

Il numero 51 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), disponibile in Giappone da lunedì 20 novembre 2017 in Giappone, svelerà che Gotenks (la fusione tra Goten e Trunks) trasformato in Super Saiyan 3, Kid Bu e Gohan Supremo adulto sono stati confermati come personaggi giocali per il roster di Dragon Ball FighterZ, il nuovo videogioco basato sul manga di Toriyama che arriverà tra il 25 e il 26 gennaio 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Le notizie della rivista manga di lunedì prossimo sono già trapelate in rete e, di conseguenza, è apparsa anche l’immagine promo che annuncia i tre nuovi personaggi con delle immagini chiaramente visibili all’interno. Eccola qui:

La rivista svela che l’attacco speciale di Gotenks Super Saiyan 3 sarà il “Charging Ultra Buu Buu Volleyball”, ovvero la tecnica caratteristica a cui ricorre Gotenks per cercare di sconfiggere Super Bu trasformandolo in una palla da pallavolo. Nel manga originale, Gotenks fa squadra con Piccolo per eseguire la tecnica, mentre nel videogioco apparirà il team partner, ma dipenderà dal personaggio che scegliamo in squadra.

La tecnica speciale di Kid Bu sarà “Distruzione Planetaria”. Infine, Gohan Supremo può ricorrere al risveglio del potenziale nascosto al costo del suo Ki (puntualizziamo che la manifestazione dell’aumento di potere dipenderà molto dall’aura che possediamo in quel momento). La tecnica speciale di Gohan è la devastante “Kamehameha Finale”.

Tutte le tecniche citate sono state realmente eseguite dai personaggi nel manga di Akira Toriyama.

In più, oltre ai personaggi, la rivista manga ha svelato l’esistenza di due nuove modalità per Dragon Ball FighterZ. Ecco di cosa si tratta:

  • Negozio: gli utenti potranno acquistare i colori per i costumi alternativi dei personaggi giocabili e soprannomi dedicati utilizzando gli Zeni guadagnati in battaglia.
  • Modalità Arcade: gli utenti potranno combattere un predeterminato numero di battaglia  e contro diversi avversari. Le condizioni di battaglia cambieranno in base ai nostri risultati. In altre parole perdere e vincere giocherà un ruolo fondamentale.

Per ora, i personaggi giocabili confermati sono i seguenti: Goku, Vegeta, Gohan, Trunks del Futuro, Crilin, Piccolo, Androide numero 16, Androide numero 18, Freezer, Cell, Majin Bu, Goku Super Saiyan Blue e Vegeta Super Saiyan Blue, Yamcha, Tenshinhan, Nappa, il Capitano Ginyu, Gotenks, Kid Bu e Gohan adulto.

Se ve li siete persi, qui potete leggere il commento di Toriyama in persona sul videogioco e gli ultimi trailer che coinvolgono anche l’inedita Numero 21.

DRAGON BALL FighterZ, sviluppato da Arc System Works (Dragon Ball Z: Extreme Butōden, Guilty GearBlazBlueDragon Ball Z: Supersonic Warriors), uno dei più famosi sviluppatori di picchiaduro 2D, assicura tutta l’azione delle visuali classiche dei fighting game 2D con personaggi modellati in 3D.

DRAGON BALL FighterZ sarà disponibile in Italia dal 25 gennaio per Xbox One, PlayStation 4. Dal 26 gennaio le versioni digitali per console e PC via STEAM.

Fonti: gematsuSG

telegra_promo_mangaforever_2