Il Jump Festa 2018 si terrà nel weekend di sabato 16 e domenica 17 dicembre 2017 presso il Makuhari Messe in quel di Chiba.

Il Jump Festa 2018, evento annuale che si terrà in quel di Chiba (Tokyo) dedicato ai manga e anime più in famosi e celebri di Weekly Shonen Jump nel quale solitamente si annunciano importanti novità, presenterà anche un panel interamente dedicato a Boruto: Naruto Next Generations, il manga sequel di Naruto scritto da Ukyo Kodachi, disegnato da Mikio Ikemoto e supervisionato ed edito da Masashi Kishimoto.

Il manga, da quest’anno, ha ottenuto anche una trasposizione animata, pertanto al panel saranno presenti le voci giapponesi di Boruto, Sarada, Naruto, e Sasuke, ovvero, rispettivamente, Yuko Sanpei, Kokoro Kikuchi, Yunko Tekeuchi e Noriaki Sugiyama.

Il panel si terrà il 17 dicembre.

https://twitter.com/SpiralingSphere/status/929306768190136320

Che un nuovo speciale animato di Boruto verrà svelato nel corso dell’evento di dicembre 2017? Anche lo scorso anno si è tenuto un panel dedicato a Boruto, con tanto di presenza di voci giapponesi e di Masashi Kishimoto, durante il quale fu svelato uno speciale animato (OVA) che in Italia è disponibile acquistando la versione fisica del videogioco Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm: Legacy.

Non è escluso che potrebbero essere svelate altre novità, al momento si può solo ipotizzare

Non sappiamo se all’evento presenzieranno anche Masashi Kishimoto, Ukyo Kodachi e Mikio Ikemoto, ma non appena ne sapremo di più vi informeremo.

Se ve le siete perse, qui potete leggere le anticipazioni degli episodi di novembre e inizio dicembre di Boruto: Naruto Next Generations.

“Il Villaggio della Foglia è cambiato, si è evoluto e vive in una nuova era pacifica. Con alti grattacieli, grandi monitor computerizzati che trasmettono immagini (televisioni nella precedente generazione), distretti e strade per permettere alle auto di muoversi, il modo di vivere nel mondo dei ninja è cambiato…

Il Villaggio della Foglia è cambiato, si è evoluto e vive in una nuova era pacifica. Con alti grattacieli, grandi monitor computerizzati che trasmettono immagini (televisioni nella precedente generazione), distretti e strade per permettere alle auto di muoversi, il modo di vivere nel mondo dei ninja è cambiato…

BORUTO: Naruto Next Generations è disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 17 capitoli, e i primi 11 sono raccolti in 3 volumi. Il  è disponibile dal 2 novembre.

Tre romanzi sono basati sul franchise di Boruto: Naruto Next Generations. Il primo è disponibile in Giappone dal 2 maggio; il secondo, invece, dal 4 luglio; il terzo è disponibile dal 4 settembre; il  è disponibile 2 novembre 2017.

In Italia, il primo volume del manga è stato pubblicato il 2 novembre sotto l’etichetta di Planet Manga.

La serie animata omonima, prodotta da Studio Pierrot, è in corso d’opera dal 5 aprile 2017 e attualmente sono stati trasmessi 32 episodi su TV Tokyo.

 

telegra_promo_mangaforever_2