Justice League: Ben Affleck parla della doppia regia e della tensione sessuale con Wonder Woman

Pubblicato il 11 Novembre 2017 alle 16:00

Zack Snyder ha dovuto abbandonare la regia per un grave lutto famigliare. Il film è stato completato da Joss Whedon.

Intervistato da Entertainment Weekly, Ben Affleck, interprete di Batman nel DC Universe cinematografico, ha parlato della doppia regia di Justice League: “E’ stato Zack a scegliere Joss. Ha voluto che fosse lui a finire il quando non è stato più in grado di farlo. Hanno lavorato insieme per fare qualcosa di speciale. Credo che siano stati complementari. Zack è bravo con il mito, il gotico e tutta la roba seria. Joss è bravo con il tono, la commedia e fa sembrare i supereroi reali e identificabili.”

Per l’attore, la collaborazione tra i due registi ha offerto l’opportunità di esplorare la relazione con gli altri personaggi, “la tensione sessuale con Wonder Woman, la classica tensione con Flash” e poi ha scherzato: “Non puoi stare vicino a Jason Momoa e non avvertire la tensione sessuale.”

Articoli Correlati

Janet Van Dyne, alias Wasp, è uno dei personaggi più cruciali dell’intera continuity Marvel, e di recente è tornata alla...

18/11/2021 •

18:35

Marvel Comics ha annunciato Spider-Gwen: Gwenverse, previsto per il prossimo Febbraio, il lancio di una nuova serie limitata sul...

18/11/2021 •

16:00

Warner Bros. Games ha annunciato MultiVersus, il nuovo platform fighter free-to-play con protagonisti gli eroi della Warner...

18/11/2021 •

15:35