Il film uscirà giovedì prossimo in Italia.

Sono emerse online le prime reazioni della critica americana a Justice League. Confermate due scene durante i titoli di coda.

Brandon Davis di ComicBook.com: “Justice League mi è piaciuto. Non è un film perfetto. Ha delle leggerezze di sceneggiatura ed un villain troppo semplice in CGI. Ma la cosa più importante è che rappresenta i supereroi nel modo giusto. Ogni membro della League è fantastico ed è difficile scegliere il proprio preferito. E’ molto divertente, dall’inizio alla fine. I membri della Justice League sono i supereroi che stavamo aspettando. Aquaman spacca. Cyborg è un duro. Flash è fantastico. Wonder Woman viene da uno standalone che era già grandioso. Batman li riunisce ed è fantastico. Justice League è un rilancio del mondo DC in live-action. Esci dalla sala e ne vuoi ancora di ogni eroe, oltre a Justice League 2 e a nuovi standalone. Restate fino al termine dei titoli di coda.”

Rob Keyes di Screen Rant: “Il lato positivo: Justice League è il mio film DC preferito. Amerete gli eroi e vorrete vederli di nuovo insieme. Il lato negativo: il film va troppo veloce, la storia e il villain sono ridotti all’osso e trascurabili.”

Steven Weintraub di Collider: “Avrei molto da dire su Justice League ma aspetterò fino all’uscita nelle sale. Due cose importanti: restate fino alla fine dei titoli di coda e Jason Momoa è un Aquaman fantastico.”

Nate Brail di Heroic Hollywood: “Justice League è il team up DC che aspettavate. Mi sono divertito dall’inizio alla fine. L’espansione della mitologia DC farà impazzire i fan. E anche Superman!”

Sean Gerber di Superhero News: “Justice League è un blockbuster divertente quanto basta per ignorare i suoi punti deboli. I membri del team funzionano bene insieme e regalano più di qualche momento spettacolare che vale la pena vedere sul grande schermo. Forse non è quello che qualcuno sperava ma, sicuramente, non è quello che molti temevano.”

Germain Lussier di io9: “Justice League è ok. Sul piano narrativo è un pasticcio, la posta in gioco non regge e il villain non è niente di che. Ad ogni modo, gli eroi sono fantastici. E’ divertente e c’è un lavoro sorprendente sulla caratterizzazione dei personaggi. Non mi è piaciuto ma ci sono abbastanza cose buone da entusiasmarmi per il futuro.”

Erik Davis di Fandango: “Justice League è meglio di Batman v Superman e di Suicide Squad. E’ leggero e ricco di azione. Mi sono piaciuti i momenti più leggeri ed ha una delle migliori sequenze mai realizzate in un film DC. E, ovviamente, Wonder Woman ruba la scena.”

Angie J. Han di SlashFilm: “Justice League è buono. Più coerente e meno idiosincratico di Batman v Superman (che mi è piaciuto, quindi fate voi) e cerca a tutti i costi di alleggerire i toni cupi del DC Universe. Ci sono battute e tutto il resto.”

Josh L. Dickey di Mashable: “Niente può salvare un film rumoroso, brutto e pacchiano come Justice League, né Wonder Woman, né gli occhi spalancati di Ezra Miller, né la ristrutturazione di Joss Whedon. E i baffi di Henry Cavill sono un problema. Gli danno un aspetto strano.”

WonderGal: “Faccio presente che ci sono due scene durante i titoli di coda. Non una ma due.”

telegra_promo_mangaforever_2