Si riaccendono le voci sull’approdo dello scrittore alla DC Comics.

Jonathan Hickman e la DC Comics, storia di un lungo corteggiamento. Dopo il divorzio dalla Marvel, non senza strascichi polemici, la DC aveva provato a portare alla sua corte Hickman il quale non aveva nascosto il suo amore per alcuni personaggio della casa editrice fra cui la Legion dei Supereroi, con il passare dei mesi però i contatti si erano affievoliti e l’affare era sfumato.

Hickman dal canto suo non aveva motivo di cercare un contratto in esclusiva e/o con un major visto il successo delle sue serie creator-owned targate Image come Black Monday Murders e East of West.

Tuttavia nella giornata di ieri dopo l’incredibile annuncio dell’approdo di Brian M. Bendis alla DC, Hickman ha postato un messaggio “muto” su twitter:

https://twitter.com/JHickman/status/927935825719054336

La scena è quella finale de L’attimo fuggente ed il riferimento è evidente per chi conosce la storia editoriale dello scrittore: Hickman infatti esordì alla Marvel a metà degli anni 2000 e affiancò proprio Bendis su Secret Warriors serie che lo lanciò definitivamente.

Che l’arrivo del suo “mentore” abbia definitivamente convinto Hickman?

Maggiori dettagli e soprattutto conferme appena disponibili!

telegra_promo_mangaforever_2