Il film è disponibile nelle sale italiane.

Nel primo Thor, diretto da Kenneth Branagh, il Guanto dell’Infinito figurava nella Sala di Odino. Nella scena durante i titoli di coda di Avengers: Age of Ultron viene invece rivelato che il Guanto è già in possesso di Thanos. In Thor: Ragnarok, Hela afferma che il Guanto che si trova ad Asgard è un falso.

Intervistato da SlashFilm, Kevin Feige, CEO dei Marvel Studios, ha spiegato: “In questo film scopriamo che Odino ha bandito la sua primogenita perché ha ottenuto ciò che voleva, ha conquistato i Nove Regni ed Hela pensa: ‘Sono felice di ciò che abbiamo ma mi dispiace per come lo abbiamo ottenuto.’ Nel film vediamo un murale che raffigura la storia non molto piacevole di come Asgard ha ottenuto tutto quell’oro.”

“Il passato di Odino ci racconta che lui ottiene quello che vuole per mantenere il potere. Ormai sono cinque anni che abbiamo un gruppo creativo interno e abbiamo capito che tutto questo è falso. Se gli asgardiani sapessero di essere in possesso di qualcosa con un tale potere, in grado di spazzare via Asgard con uno schiocco delle dita, potrebbero mettere in dubbio la capacità di Odino di proteggerli.”

“Quindi Odino ha esposto un Guanto finto per dimostrare di esserne in possesso. ‘Guardate, è nella nostra sala, non preoccupatevi.’ E non lo scopriamo fino all’arrivo di Hela. E’ stato divertente tornare nella sala per la prima volta dal primo Thor. E’ stata l’opportunità per rivelare che è falso.”

Thor: Ragnarok è attualmente disponibile nelle sale italiane.

telegra_promo_mangaforever_2