Justice League: Zack Snyder stava già realizzando il film sul tono di Joss Whedon

Pubblicato il 6 Novembre 2017 alle 09:40

Snyder ha dovuto abbandonare la produzione a causa di un grave lutto familiare.

Zack Snyder ha dovuto lasciare la produzione di Justice League in seguito ad un grave lutto familiare. Il film è stato completato da Joss Whedon, regista dei primi due Avengers per la Marvel e del prossimo Batgirl per la DC Comics.

Intervistato da Fox 5 DC, Ezra Miller, interprete di Flash nel DC Universe cinematografico, ha dichiarato: “Credo che il film sia la realizzazione di una visione coesiva dei due registi, a partire principalmente da Zack, ed è il processo cumulativo di costruzione del DC Universe cinematografico.”

“Il film riflette soprattutto quello che Zack mi ha mostrato all’inizio in alcuni fumetti. E’ buffo perché Zack stava facendo un film più leggero, più comico, più incline allo stile di Whedon, e poi Joss è arrivato ed ha completato la visione di Zack. E’ un caso incredibile di collaborazione tra due artisti che onorano il lavoro reciproco.”

Justice League uscirà il prossimo 16 novembre in Italia.

Articoli Correlati

È davvero un’operazione mastodontica quella messa in piedi da DC Comics in occasione del Batman Day 2021, che coincide con...

18/09/2021 •

11:07

Le uscite Star Comics del 22 Settembre 2021 includono diversi debutti, come Trese e My Genderless Boyfriend. Di seguito le uscite...

18/09/2021 •

10:50

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

18/09/2021 •

10:00