Il film di Richard Donner è uscito nel 1979.

Hollywood Reporter ha pubblicato uno spezzone da un vecchio episodio del Letterman Show del 1982 nel quale Christopher Reeve, protagonista del Superman di Donner, critica Marlon Brando, interprete di Jor-El: “Non lo dico per essere cattivo, ma non mi genufletto all’altare di Marlon Brando perché credo che si sia tirato indietro.”

“La stampa lo amava, qualsiasi cosa facesse, buona, cattiva o indifferente. La gente pensava che fosse un’istituzione a prescindere da quello che faceva, quindi non gliene importa più niente.”

“Sarebbe triste avere 53 anni, o qualunque sia la sua età, e fregarsene di tutto. E’ un peccato che quell’uomo sia stato costretto a diventare così respingente.”

“E’ stato meraviglioso lavorare con lui ma a lui non importava. Mi spiace dirlo ma si è messo in tasca due milioni di dollari e se n’è andato.”

E’ noto che Brando avesse affrontato il ruolo con una certa sufficienza e che avesse preteso una cifra spropositata per neanche quindici minuti di girato.

telegra_promo_mangaforever_2