Insomniac Games ha di recente rivelato tantissime nuove informazioni sul nuovo videogioco in arrivo in esclusiva per PS4 Spider-Man.

Durante un live stream che ha avuto luogo nel quartier generale della Insomniac Games, Jon Paquette, Senior Writer, la Direttrice Artistica Jacinda Chew, il Direttore Creativo Brian Intihar e il Community Director James Stevenson hanno condiviso con i fan tantissimi nuovi dettagli sul gioco, partendo da una analisi del meraviglioso trailer mostrato durante la Paris Games Week di quest’anno.

Innanzitutto, il trailer mostrato stava girando dal vivo grazie al motore grafico del gioco. In più, si è parlato del fatto che si stesse cercando di attribuire a Peter Parker l’aspetto del classico “ragazzo della porta a fianco”, per cui il suo volto è basato su quello di un vero attore, che ha lavorato nel gioco grazie al motion capture. Purtroppo, però, non è stata svelata la sua identità.

 

I bracciali ai polsi di Peter servono davvero a produrre la sua ragnatela e, più di preciso, si tratta di dispositivi meccanici, ed è stato ribadito che il rapporto del ragazzo con Mary Jane Watson è “complicato”, come già anticipato negli scorsi mesi.

Il team che sta lavorando al gioco ha deciso di dare un look molto più in là con gli anni per zia May, poiché si adatta meglio alla storyline di Peter. Nonostante la sua età, però, zia May ha ancora molte energie e lavora ancora duramente nei ricoveri di Martin Li. Il banner “5 Years of Service” sullo sfondo è proprio dedicato a lei.

Una delle tematiche più importanti del gioco è anche presente nel trailer: quando Spider-Man ha successo, Peter fallisce. I giocatori in questo titolo potranno vivere “tutti gli aspetti” della vita di Peter, poiché sarà possibile controllarlo anche quando non veste i panni di Spider-Man. Questo perché, stando alle parole degli sviluppatori, è molto difficile raccontare una storia umana senza mostrare il lato umano del protagonista. Detto questo, comunque nella maggior parte del gioco si controllerà Spider-Man, più che Peter.

In un certo punto del gioco, sarà anche possibile assumere il controllo di Mary Jane, la quale starà svolgendo delle mansioni che hanno a che fare con il suo lavoro.

 

Miles Morales conosce Peter, e finirà per fare da volontario nei ricoveri di Martin Li. Nel gioco il personaggio ha 15 anni, mentre Peter 23. Anche se si tratta di un videogioco su Peter Parker, il suo rapporto con Miles Morales sarà molto importante nel suo sviluppo. Miles in origine non sarebbe dovuto essere presente nel gioco, ma è stato aggiunto in seguito poiché gli sviluppatori stavano cercando un nuovo elemento per la storia. Inoltre, Miles permette di mostrare un lato diverso del carattere di Peter.

Anche Norman Osborn sarà presente nel gioco, e sarà il sindaco di New York, in lizza per le prossime elezioni. Nel trailer è anche visibile il quartier generale di Doctor Strange. Il team ha lavorato insieme alla Marvel per creare una New York City in perfetto stile Marvel.

La città in cui sarà ambientato Spider-Man non sarà una riproduzione in scala 1:1 di New York, ma Insomniac Games ha cercato di proporne il feeling e le proporzioni generali, mostrando le varie caratteristiche tipiche di ogni quartiere.

Per quanto riguarda invece la questione del diverso costume di Spider-Man, Chew ha spiegato che il team doveva renderlo compatibile con un rendering basato sulla fisica. Per questo, i materiali sono stati standardizzati, il che a sua volta ha causato un aumento della brillantezza.

Per quanto fosse questo il risultato voluto, il team non si aspettava che l’effetto fosse così intenso: negli interni, che hanno luci molto forti, il costume risulta eccessivamente brillante nei punti in cui è colpito dalla luce. Per questo, gli sviluppatori stanno pensando di modificare questo aspetto nel gioco finale. Il costume, comunque, non è cambiato rispetto ai trailer precedenti, ma il lavoro sui materiali ha causato una differenza nel modo in cui appare.

Nella stanza di Peter si nota un poster del wrestling, che è un omaggio agli inizi della sua carriera. La data su di esso, 11 agosto, è il compleanno di Hulk Hogan, e l’anno è il 2010. Poicheé il gioco è ambientato nel 2018, Peter è Spider_man ormai già da 8 anni, quando la storia ha inizio.

In una delle foto sono presenti Peter, Mary Jane e Harry Osborn, e li ritrae ai tempi della scuola, mentre un’altra fotografia mostra zia May e zio Ben. La pianta rosa è un altro Easter Egg dal passato del franchise, ma è morta, perché Peter ha dimenticato di annaffiarla.

Nel nuovo trailer sono inoltre mostrati molti più villain di quelli presenti nei trailer passati, e si passa dai grandi classici come Kingpin e Shocker ad arrivi più recenti, come Mr. Negativo. Saranno anche presenti molti più costumi e tanti altri personaggi ancora da scoprire. Tornando a Shockwr, anche nel nuovo gioco di Spider-Man il suo alter ego sarà Herman Schultz.

Marvel Spider-Man verrà pubblicato nel 2018 e sarà disponibile in esclusiva per PS4.

Fonte: DS.

telegra_promo_mangaforever_2