Durante il Lucca Comics and Games 2017, è stato presentato il programma di Feltrinelli Comics, la nuova collana di fumetti da libreria curata da Tito Faraci, autore conosciuto per i suoi lavori in Disney.

La maggior parte dei titoli che usciranno sono prodotti originali. Ci sono anche dei collegamenti con la narrativa in prosa, ad esempio sarà prodotto un fumetto di Pennac, dove narra una sua esperienza di vita. Il titolo sarà Un amore esemplare, in libreria a partire da gennaio, e sarà disegnato da Florence Cestac.

Roberto Recchioni con un fumetto dal titolo La fine della ragione, disponibile in libreria a partire da gennaio. (la copertina nella foto è provvisoria). Il racconto vede come protagonisti una madre con un figlio malato, che viene curato con metodi naturali. La madre non ci sta e va alla ricerca dei vaccini.

Giacomo Bevilacqua, con un fumetto sul suo famosissimo Panda dal titolo provvisorio A Panda Piace. È un libro di strisce e uscirà a maggio 2018, in occasione del decimo compleanno di Panda. Fumetto a colori, con strisce simile a quelle del 2008, con chiusure più figlie dei nostri tempi. Il fumetto sarà interattivo , con buchi nelle pagine, strappi e salti di vignette.

Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, un fumetto dal genere delicato come il graphic journalism in uscita a maggio. Il 10 novembre gli autori si imbarcheranno da Catania nella zona di mare a sud della Sicilia, nelle acque che collegano l’Italia alla Tunisia e alla Libia. Il viaggio verrà documentato senza filtri, sia riguardo agli operatori di salvezza che alle persone che verranno, appunto, salvate.

Lo stato Sociale e Luca Genovese, il fumetto ha il titolo provvisorio di Andrea. Uscita nel prossimo anno, con data da definire.

Tra gli autori presentati c’è anche Paolo Castaldi, autore sportivo. Ancora non è stato possibile conoscere nulla del suo progetto, rimandato a data da destinarsi.

Josephine Yole Signorielli, l’esordio dell’autrice di Fumetti Brutti con fumetto dal titolo controverso Romanzo esplicito. Troveremo contenuti simili alle vignette già pubblicate online: controversi, black humor, sesso, droga e suicidio.

Pino Cacucci e Stefano delli Veneri, Mujeres, narra dei movimenti femministi messicani. La data di uscita non è stata ancora definita.

Ultimo, ma non ultimo, Tito Faraci ha annunciato il suo nuovo progetto con Sio, con cui ha già collaborato con un fumetto per Feltrinelli. Il titolo proposto da Sio durante la conferenza è La raccolta di tutte le opere abbastanza belle di Alexandra Middlestone: vedremo in futuro quale titolo verrà adottato.

L’art director della collana è Luca Bertelè (Bonelli kids).

telegra_promo_mangaforever_2