La saga cinematografica conta finora dieci episodi più un remake e un crossover con Freddy Krueger.

Intervistato da Horror Geek Life, Adam Marcus, regista di Jason va all’inferno, ha spiegato: “Pamela Voorhees ha stretto un patto col diavolo leggendo il Necronomicon per riportare Jason in vita. Ecco perché Jason non è Jason. E’ Jason più Evil Dead, ecco perché quel ragazzino in fondo al lago si è trasformato in un uomo adulto nel giro di pochi mesi. E’ il Jason Zombie, impossibile da uccidere. E’ un mashup molto interessante e a Sam Raimi è piaciuto.”

“Non potevo dire alla New Line di includere Evil Dead perché non hanno i diritti. Doveva essere solo una citazione. C’è un’intera scena che include il libro e speravo che il pubblico collegasse i pezzi da solo. Quindi sì, secondo me, Jason Voorhees è un Non-Morto (Deadite). E’ uno degli Evil Dead.”

telegra_promo_mangaforever_2