La seconda stagione di Stranger Things è attualmente disponibile su Netflix.

L’attore inglese Charlie Heaton, interprete di Jonathan Byers in Stranger Things, non ha potuto prendere parte alla premiere della seconda stagione a Los Angeles poiché trattenuto all’aeroporto. Secondo quanto riportato, l’attore sarebbe stato trovato in possesso di cocaina.

L’attore ha rilasciato una dichiarazione al magazine People per fare chiarezza sull’accaduto: “Il mio viaggio negli Stati Uniti della settimana scorsa non è andato a buon fine a causa di un problema con l’ufficio immigrazione USA e sto lavorando per sistemare le cose il più presto possibile.”

“Voglio chiarire che non sono stato arrestato né accusato di alcun crimine e ho fornito la mia piena cooperazione agli ufficiali dell’aeroporto di Los Angeles. Mi scuso con tutti i fan e con i colleghi di Stranger Things per aver mancato la premiere. Siamo tutti molto orgogliosi di questa stagione e non voglio che questa storia possa avere un impatto negativo sulla serie.”

Heaton interpreta anche Sam Guthrie, alias Cannonball, in The New Mutants, nuovo spin-off degli X-Men, in uscita il prossimo 13 aprile negli USA.

telegra_promo_mangaforever_2