Ragazzi Perduti: ecco la scena durante i titoli di coda che non abbiamo mai visto

0
Il film di Joel Schumacher è uscito nel 1987.

Come riportato da ScreenRant, il libro Lost in the Shadows: The Story of The Lost Boys, scritto da Paul Davis, rivela che nel celebre film di Joel Schumacher doveva esserci una scena durante i titoli di coda.

Nell’estratto della sceneggiatura si legge:

“INTERNO – CAVERNA – NOTTE

Il luogo è deserto, la macchina da presa si aggira tra le rovine del Rock ‘n’ Roll.

L’inquadratura si avvicina ad un vecchio murale dipinto che ritrae un tipico giorno per strada nel 1900.

La macchina da presa si avvicina sempre di più al murale e stringe su una figura dipinta in particolare. Un uomo con un cappello di paglia. Sfoggia un sorriso maligno. E’ Max. Sta parlando con un gruppo di giovani.”

La scena dovrebbe significare che Max è un essere immortale e che potrebbe eventualmente tornare.

Come precedentemente riportato, Rob Thomas, creatore di Veronica Mars e iZombie, sta realizzando una serie tv basata su Ragazzi perduti. Ci sarebbero piani per sette stagioni. La prima sarà ambientata a San Francisco nel 1967 e ognuna delle stagioni successive si svolgerà in un decennio diverso. In teoria, l’ultima stagione sarà ambientata nel 2020.

Il film originale vedeva nel cast Jason Patric, Corey Haim, Kiefer Sutherland e Corey Feldman e segiva le avventure di due fratelli che si trasferiscono in California e devono affrontare una gang di vampiri. Il film ha avuto due sequel usciti direttamente in DVD: Ragazzi Perduti 2: La tribù, nel 2008, e Ragazzi Perduti 3, diretto dall’italiano Dario Piana, del 2010. In seguito sono stati pianificati altri sequel e serie tv ma non se n’è fatto più nulla dopo che la Warner ha chiuso la sottoetichetta Warner Premiere nel 2012.

telegra_promo_mangaforever_2