Nightmare: Robert Englund risponde su un suo eventuale ritorno nel ruolo di Freddy Krueger

0
L’attore esordì nel ruolo di Freddy nel film del 1984 diretto dal compianto Wes Craven.

Intervistato da Entertainment Weekly, Robert Englund, interprete di Freddy Krueger nella saga horror di A Nightmare on Elm Street, ha risposto circa un suo eventuale ritorno nel ruolo: “Sono troppo vecchio per tornare ad interpretare Freddy. Se dovessi fare una scena di combattimento sarebbe davvero minimalista perché non posso far muovere la mia testa a scatto per otto riprese diverse con altrettante angolature di ripresa. Mi farebbe male alla colonna vertebrale. Posso essere ancora cattivo e spaventoso ma sono relegato a ruoli alla Van Helsing, vecchi dottori e cos edel genere. E’ divertente che la mia ultima interpretazione di Freddy sia stato un ammiccamento al pubblico.” L’attore si riferisce al finale di Freddy vs. Jason.

Recentemente, l’attore ha parlato del suo successore in un eventuale reboot: “Non so se le voci che ho sentito siano vere ma credo che ci siano state discussioni con Kevin Bacon. Credo che sarebbe fantastico. Ha recitato in Echi mortali che è un piccolo horror ed è uno dei miei preferiti. Guardatelo se non l’avete visto. Credo che Kevin abbia il volto giusto. Rispetta gli horror. Non li prende alla leggera. Sarebbe molto interessante.”

Robert Englund ha interpretato Freddy Krueger in sei film della saga più lo spin-off Nightmare: Il Nuovo Incubo, nel crossover Freddy vs. Jason e nella serie tv. Freddy è stato interpretato da Jackie Earle Haley nel fallimentare reboot prodotto da Michael Bay, uscito nel 2010.

telegra_promo_mangaforever_2