Sexy scandali a Hollywood: Carrie Fisher difese in modo “energico” un’amica

0
Lo scandalo di Harvey Weinstein ha portato alla luce una serie di situazioni da tempo sepolte nel mondo di Hollywood.

Harvey Weinstein è recentemente finito nell’occhio del ciclone per le sue presunte richieste sessuali in cambio di lavoro nell’ambito cinematografico ma da tempo, anche se probabilmente più nascosti mediaticamente, Hollywood nasconde situazioni simili.

Recentemente, intervistata da una radio in Arizona, l’attrice  Heather Ross ha confessato di essere stata vittima di avance nel 2000 da parte di un produttore (di cui non ha fatto il nome) che, tra l’altro, ha anche vinto un Oscar. La Ross è riuscita a sfuggire all’uomo e, tra le poche persone con le quali ha parlato dell’accaduto, c’era anche Carrie Fisher.

Da eroina quale era abituata ad essere in Star Wars, la Fisher fece arrivare incartata in una scatola di Tiffany, come racconta la Ross, una lingua di mucca al produttore, seguita dal messaggio “Se tocchi ancora Heather o altre donne, la prossima volta qui dentro ci sarà qualcosa di molto meno piacevolie”.

Anche se abbastanza duro, è bene ricordare il gesto specialmente in questo periodo: così, nonostante non ci sia più Carrie può, in qualche modo, continuare a lottare al fianco delle altre donne.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2