Dragon Ball: l’Androide numero 21 potrebbe apparire nell’anime o in altri giochi

0
Androide 21 è una misteriosa scienziata, conosciuta anche per avere la stessa conoscenza del creatore degli Androidi: Dr. Gero. La sua storia è piuttosto fumosa ma è collegata in qualche modo con Androide 16.

Come sappiamo il grande maestro Akira Toriyama, mangaka dell’opera Dragon Ball, ha realizzato l’inedita Androide Numero 21 in occasione del tanto atteso Dragon Ball FighterZ, il nuovo videogioco di combattimento 3 vs 3 che arriverà da febbraio 2018 sulle console domestiche di ultima generazione, e non a caso il personaggio femminile, che probabilmente giochera la parte del villain, è già nei cuori degli appassionati.

Ma quale sarà il futuro del personaggio? Resterà relegata nella storyline del videogioco o avrà un ruolo anche nell’ipotetica serie animata dedicata, in questo caso Dragon Ball Super? A voler sapere di più del futuro della bella Numero 21 ci ha pensato per tutti DualShockers, nota testata giornalistica online di videogiochi.

I ragazzi americani hanno incontrato Tomoko Hiroki, il producer di Dragon Ball FighterZ, e gli hanno chiesto se Androide Numero 21 avrà i suoi riflettori sono nel videogioco o anche in palcoscenici futuri. Ecco come ha risposto il produttore giapponese:

Androide Numero 21 è stata pensata precisamente solo per il gioco, ma crediamo che se diventasse popolare e i fan la volessero in altri videogiochi o nell’anime, ci sarebbero le possibilità di introdurla e il team lo spera.

Attraverso i social media il personaggio è già nei cuori degli appassionati, basti notare le tante fan art realizzate e quant’altro. In più, da poco abbiamo appreso che nel 2018 (e forse anche nel 2019 e 2020) ci saranno nuovi progetti per Dragon Ball. Un’ottima occasione per includere nella mischia anche la bella androide, non credete?

Nel corso di questo mese scopriremo la data di pubblicazione del videogioco.

Per ora, i personaggi giocabili confermati sono i seguenti: Goku, Vegeta, Gohan, Trunks del Futuro, Crilin, Piccolo, Androide numero 16, Androide numero 18, Freezer, Cell, Majin Bu, Goku Super Saiyan Blue e Vegeta Super Saiyan Blue, Yamcha e Tenshinhan.

DRAGON BALL FighterZ, sviluppato da Arc System Works (Dragon Ball Z: Extreme Butōden, Guilty GearBlazBlueDragon Ball Z: Supersonic Warriors), uno dei più famosi sviluppatori di picchiaduro 2D, assicura tutta l’azione delle visuali classiche dei fighting game 2D con personaggi modellati in 3D.

DRAGON BALL FighterZ sarà disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e PC via STEAM a febbraio 2018.

Fonte: DS

 

telegra_promo_mangaforever_2