La casa di Charles Schulz, il creatore dei Peanuts, è stata distrutta da un incendio

0
La casa di Charles Schulz, il defunto fumettista divenuto celebre per aver creato le famosissime strisce dei Peanuts, è andata distrutta nell’incendio che ha colpito la California lo scorso fine settimana, come ha confermato il figlio dell’autore Monte Schulz.

Il più giovane dei figli di Charles Schulz ha raccontato alla Associated Press che la vedova settantottenne di suo padre, Jean Schulz, è dovuta scappare via dalla propria abitazione, per non restare coinvolta in un incendio. Ecco le dichiarazioni del figlio di Charles Schulz su questo terribile accaduto:

È la casa in cui è morto. Tutti i loro cimeli e ogni cosa sono perduti. Il fuoco è arrivato intorno alle due del mattino. Tutto è perduto.

Monte ha inoltre dichiarato che non erano ancora certi di cosa fosse andato effettivamente perduto:

Ovviamente roba di mio padre e della loro vita insieme, tutto andato. Ricordo di essere stato in quella casa. Non ho mai vissuto lì, ma facevo loro visita molto spesso. Quel tempo delle nostre vite è ora completamente cancellato.

Il fratello di Monte, Craig, ha tristemente perso anche la sua casa in California, a causa degli stessi incendi, che hanno distrutto oltre 3.500 abitazioni e aziende, durante il corso della settimana passata.

Anche se alcuni degli artwork del celebre fumettista, fra i quali erano inclusi anche disegni di personaggi come Charlie Brown e Snoopy, sono stati distrutti dalle fiamme, la maggior parte dei lavori originali di Charles Schulz sono ancora esposti al Charles M. Schulz Museum and Research Center, che, fortunatamente, è sopravvissuto a questi terribili incendi.

Schulz è stato il fumettista più letto e più pagato di tutti i tempi, negli anni ’80 e ’90. Le strisce dei Peanuts sono state lette da 355 milioni di persone in tutto il mondo, ed è anche entrato nel Guinness dei Primati. Charles Schulz è deceduto in California nel 2000, un giorno prima che la sua ultima striscia domenicale venisse data alle stampe, all’età di 78 anni.

Fonte: CBR.

telegra_promo_mangaforever_2