Il campanello di Dylan Dog urla dalla cover variant del 374

0
Un albo speciale per vivere in prima persona l’emozione di suonare il campanello di Dylan Dog.

Un urlo da far accapponare la pelle accompagna sistematicamente le avventure di Dylan Dog, e che richiama subito ai lettori l’arrivo di un nuovo cliente. Una sorta di marchio di fabbrica, così come il maggiolone e la camicia rossa, è il campanello dell’indagatore dell’incubo, seguito quasi sempre dall’immancabile battuta di Groucho. Proprio questo marchio sarà la novità della cover variant del numero 374, dal titolo “La fine dell’oscurità”.

Scritto dal “monolitico” Mauro Uzzeo e dall’imponente Giorgio Santucci, “La fine dell’oscurità” ci porta all’interno di una Londra colpita da un fascio di luce accecante, con una strano essere al suo interno. Una presentazione apocalittica di un album che prenderà il lettore “a cazzotti”, visivamente e sonoramente. Infatti, aprendo la prima pagina dell’albo, si potrà avere la sensazione di essere proprio davanti alla porta dell’indagatore dell’incubo, grazie alla riproduzione del tipico urlo. La copertina della variant è tratta da una vignetta del numero 1, “L’alba dei morti viventi”, firmata dallo storico Angelo Stano. L’albo speciale sarà in edizione limitata e sarà disponibile in anteprima al Lucca Comics & Games e in seguito solo nello shop online Sergio Bonelli Editore al costo di 7€.

telegra_promo_mangaforever_2