Pokemon GO usato da gruppi russi per creare problemi negli USA

0
La CNN rivela una situazione che potrebbe creare non poche problematiche agli equilibri mondiali.

Che Pokemon GO, circa un anno fa, fosse all’apice del successo e al centro del vortice mediatico è cosa saputa da tutti, ma che la sua popolarità sia stata sfruttata da alcuni gruppi russi per creare problemi sociali all’interno degli Stati Uniti, è una rivelazione che farà sicuramente discutere.

A riportare la notizia è CNN: stando a quanto riportato, un gruppo chiamato “Do not Shoot Us” (vicino alle agenzie russe legate al mondo di internet) avrebbero sfruttato la popolarità di Pokemon GO per far crescere il dissenso del popolo afroamericano verso il governo degli Stati Uniti. La testata sostiene che il gruppo russo invitasse le vittime di violenze della polizia a conquistare Palestre in luoghi vicino all’accaduto e poi a posizionarci dei Pokemon col nome della vittima. Il tutto, se testimoniato, avrebbe portato come ricompensa Gift Card e buoni Amazon.

Lo stesso CNN risulta sorpreso da queste azioni e non ne dà la certezza completa: probabile che alcuni allenatori afroamericani abbiamo semplicemente sfruttato la popolarità del gioco per mostrare al mondo un loro disagio…in ogni caso, la notizia avrà sicuramente delle conseguenze. Come reagirà Trump a tutto questo?

(via WWG)

telegra_promo_mangaforever_2