Stranger Things: Hasbro annuncia una linea di board game ispirati alla serie tv

0
Il successo di Stranger Things ha ormai da tempo travalicato i confini del mondo dei telefilm e ora il grande successo della serie tv targata Netflix approda anche nel mondo dei giochi da tavolo.

Già dall’inizio della serie, quando i giovani protagonisti di Stranger Things si intrattenevano con uno dei più noti giochi da tavolo degli anni ottanta, Dungeons & Dragons, si capiva che il connubio tra in mondo dei board game e il telefilm non sarebbe finito lì.

Era dunque solo questione di tempo, tanto più che Stranger Things tornerà con la seconda stagione tra poco più di due settimane, precisamente il 27 ottobre, prima che questi due elementi diventassero un’unione indissolubile. E’ infatti proprio notizia di poche ore fa, quella data da Hasbro Games di creare una una linea di giochi da tavolo ispirati a Stranger Things!

In questo caso non ci saranno demoni gorgoni o altri mostri misteriosi ad ostacolarci durante il prosieguo della nostra partita ma bensì delle meccaniche molto più semplici ma sempre ispirate alla serie tv di Netflix. Ma andiamo ad elencare questi promettenti giochi.

Il primo della lista che vi andiamo a presentare, è uno dei più classici giochi da tavolo, stiamo parlando del popolarissimo Monopoly. Sfido chiunque a dire di non aver mai fatto una partita a questo gioco, tra pile di banconote e case da acquistare, il tutto accompagnato da una grafica che ricorda molto gli anni ottanta e l’ambientazione ovviamente del capolavoro di Netflix.

Il secondo titolo che è stato presentato invece, è un po’ più strano, non a caso la serie si chiama appunto Stranger Things, ma in questo caso, e come spesso accade, strano è bello. E bello davvero. Questo gioco da tavolo consiste di un tabellone con una Ouija, di quelle che si usano per le sedute spiritiche. Ma in questo caso la grafica riporta l’iconica parete dalla casa Byers con raffigurate tutte le lettere dell’alfabeto e le lucine corrispondenti.

L’ultimo della serie, ma non per importanza, è infine un gioco di carte chiamato Eggo. Bè qui bisogna fare davvero i complimenti alla Hasbro, perchè la grafica del packaging è davvero meravigliosa, con una font che è un chiaro richiamo alla Kellogg’s, finta marca sovrimpressa al titolo del gioco, e i colori e l’aspetto della scatola che ricordano quelle italiane del Mulino Bianco e delle merendine d’oltreoceano degli anni settanta e ottanta, con il bambino raffigurato, in questo caso è Undici, con in mano i dolciumi di turno. Una vera chicca, che già solo la scatola varrebbe da sola l’acquisto.

Di questo, come del titolo precedente non ci è dato sapere ancora nulla di specifico in merito alle meccaniche di gioco, per il Monopoly invece se ne intuiscono le già collaudate funzionalità. Quello che è noto sicuramente è che The Stranger Things Monopoly e The Stranger Things Ouija sono disponibili già dai prossimi giorni, mentre per quanto riguarda il gioco di carte Eggo, bisognerà aspettare ancora un po’, molto probabilmente saranno commercializzati in larga scala in concomitanza con l’uscita della seconda stagione della serie tv. Come sempre vi terremo aggiornati in merito a notizie più certe e approfondite al riguardo.

telegra_promo_mangaforever_2