Si è tenuta ieri pomeriggio al NYCC la conferenza dedicata al futuro dei mutanti

Sono gli scrittori Charles Soule, Ed Brisson e Matthew Rosenberg a tenere compagnia all’editor-in-chief  Alex Alonso nella conferenza del Comicon destinata agli X-Men, secondo il portale newsrama.


Già nel corso della giornata erano trapelate notizie e indiscrezioni, come l’ annuncio della composizione del team creativo per Legion e per Rogue e Gambit, ma con questa esposizione vengono forniti ulteriori dettagli e indicazioni riguardo il prossimo futuro degli ospiti del gene X.

La conferenza si è aperta con Brisson che ha parlato di Cable e di come questi, per scoprire chi sta facendo strage degli Externals, formerà un team con alcuni dei nuovi New Mutants, che nello specifico saranno X-23, Blink, Longshot, Doop, Shatterstar.

Brisson ha poi parlato del futuro di Old Man Logan, che incontrerà Scarlet Samurai, una figura collegata al passato di James Howlett.

Brisson ha continuato facendo un interessante paragone tra le serie degli “old men” (non solo Old Man Logan ma anche Old Man Hawkeye, da poco annunciato e di cui abbiamo parlato in questo articolo) e le famosissime serie tv di Vince Gilligan: “Se Vecchio Logan è Breaking Bad”, ha detto lo scrittore, “allora Old Man Hawkeye rappresenterà Better Call Saul”. Infine, ha confermato di come la serie sul vecchio Occhio di Falco sarà un prequel dell’ originale Old Man Logan.

L’esposizione è continuata Charles Soule che ha parlato del futuro della testata Astonishing X-Men, spiegando come questi saranno parte di una vicenda che li porterà a ‘ toccare il mondo reale’, anche se alcune parti si svolgeranno sul Piano Astrale; inoltre la storia sarà in parte incentrata sulla figura di Charles Xavier, il professor X, che sarà presentato in una veste inedita. Sarà infatti protagonista a partire dal #7 della pubblicazione con lo storyarc “A Man Called X”.

La parte del discorso incentrata su Phoenix: Resurrection è stata accolta da un fragoroso applauso da parte dei presenti; Alonso ha spiegato di come Jean Grey rappresenti il cuore degli X-Men e di come la storia, che partirà con Jean Grey# 8 farà emozionare e piangere i lettori.

Alonso ha poi fornito ulteriori dettagli su Legion, svelando i primi indizi sulla trama; David Haller sarà combattuto internamente, con le sue personalità multiple che saranno costrette a affrontare la loro parte più oscura…


Riguardo Rogue & Gambit, Alonso ha continuato spiegando di come i due mutanti formeranno un insolito team up in un’ avventura che sarà un mix  di azione, adrenalina e divertimento.

Il cartoonist Ed Psikor ha poi concluso l’ esposizione mostrando ai fan la Cover di X-Men: Grand Design# 1, il fumetto che mostrerà l’evoluzione dei mutanti dalle loro origini sino ai giorni nostri. Il fumettista ha dichiarato di come il progetto lo abbia impegnato sette giorni su sette durante le ultime settimane.

 

 

 

 

fonte: newsrama

telegra_promo_mangaforever_2